L'Intervista

Alghero: un caffè con Raimondo Cacciotto - Prioritario riqualificare la Pietraia
Secondo autorevoli conoscitori della politica algherese era il candidato, per il centro sinistra, con maggiori possibilità di successo alle ultime amministrative. Il buon credito di cui gode gli consentiva un gradimento trasversale che poteva portare al successo. Ma così non è stato. Raimondo Cacciotto se la cava diplomaticamente. "Non ...

Alghero: un caffè con Valdo Di Nolfo
Si è preso 5 anni di "aspettativa", ha smesso di frequentare via Columbano ad Alghero, ma poi Giusi Piccone e Maria Grazia Serra lo hanno convinto a riprendere la bandiera della sinistra, quella più a sinistra. Valdo Di Nolfo, 4 esami alla laurea in giurisprudenza, è così tornato a sedere sui banchi del consiglio comunale per la Sinistra in Com...

Alghero: un caffè con il presidente del consiglio
Esercitare il ruolo di super partes gli piace, una funzione nuova dopo tanti anni di "partes" nelle file dell'Udc, in veste di consigliere e assessore. L'avvocato Lelle Salvatore sembra aver trovato ora nella carica di presidente del consiglio comunale di Alghero una nuova stagione politica, più istituzionale, meno logorata dalle abituali cont...

Marco di Gangi e il turismo ad Alghero: OK al golf ma con investimenti privati
Nel momento in cui il sindaco di Alghero Mario Conoci ha dichiarato che lo sviluppo della città, del suo territorio, è legato a doppia mandata al fenomeno turistico, nell'esecutivo guidato dall'esponente sardista è apparso subito che l'uomo forte sarebbe stato l'assessore al turismo Marco di Gangi. "Non è una responsabi...

Rifondare la Fondazione Alghero - Il presidente Andrea Delogu a tutto campo
Tutto nasce intorno al 2010, sindaco Marco Tedde, vice Mario Conoci con delega al turismo, nell'organico del Comune c'è un dirigente, Salvatore Masia, oggi in Provincia a Sassari, del quale si ha un ottimo ricordo per la capacità professionale. Conoci e Masia hanno l'idea: costituire una Fondazione che abbia caratteristiche giuridiche tal...

Alghero e il contratto di laguna: c'è qualche ombra - Intervento di Giovanni Spano
La recentissima firma del contratto di laguna, quale strumento di programmazione negoziata per la corretta gestione delle risorse idriche, la valorizzazione dei territori fluviali e la loro salvaguardia dal rischio idraulico, per il suo contesto operativo desta talune perplessità. Lungi dall’esprimere delle remore per il recupero e la fruizion...

Il diario di Francesco Indovina: 3000 o 1000?
  La decisione del governo di innalzare la disponibilità di liquidità per acquisti e servizi ha sollecitato una vivace discussione: si tratta di una favore fatto all’evasione, dicono alcuni, mentre altri sostengono che si tratta di una saggia decisione per incrementare consumo e sviluppo. È noto che l’evasione fiscale costituisce uno dei “mal...