Opinione

Maestra manesca a Bosa: scrive una madre
  "Vi scrivo per raccontare un fatto successo a Bosa ed essendo la diretta interessata mi sento tutto il diritto di poterlo raccontare..perché penso che denunciare un fatto non significhi soltanto andare in caserma ma parlarne apertamente, affinché tutti possano sapere. Sono mamma di una bambina che a settembre ha iniziato il suo primo anno ...

Alghero: le trappole di Abbanoa - Il labirinto dell'ente gestore
  Riportiamo qui di seguito lo sfogo inviatoci stamattina da un lettore sulle disavventure nello sportello unico di Abbanoa in via Vittorio Emanuele 96 ad Alghero.  "Buongiorno, non è la prima volta che riscontro problemi da Abbanoa e come me tanti altri. Stamattina mi sono re...

Il crocevia di Alghero - Intervento di Efisio Planetta
  Alghero è da qualche settimana al centro della nostra attenzione politica. Un caso? Per nulla! La presenza del Capo dello Stato in agosto sembrava un preludio. Ci sentiamo onorati della visita di un Uomo rigoroso e ligio alle Istituzioni che conferma una certa attenzione al popolo sardo, e questo fa sì che gli si debba un tr...

Come si costruisce un "martire della libertà"
  Da buon algherese tengo molto alla specificità della mia Città, l’unica enclave in Sardegna ed in Italia che custodisce e coltiva da secoli le proprie radici Catalane, non solo linguistiche ma anche culturali ed architettoniche. Per questo ho seguito e seguo con particolare interesse “la questiò” dell’arresto, al suo arrivo ad Alghero, d...

C'è posta per il sindaco Mario Conoci: scrive un turista con figlia disabile
  Buona sera Signor Sindaco, mi chiamo Pasquale Coscia e come migliaia di persone quest’anno siamo in vacanza in Sardegna, Io e la mia famiglia nella sua bellissima città!! Le scrivo perche´ mi rendo conto che nel 2021 avere una figlia disabile non e`’un handicapp, ma e`’ un handicapp venire per la quarta sera di seguito nella sua meravigl...

Una battaglia che dura da 36 anni
  Buongiorno, sono un  l'imprenditore, vivo a Cagliari ma viaggio molto per lavoro. Vorrei raccontare l'esperienza mia e di mio fratello con CTM e i suoi servizi.  Mio fratello (che terrò anonimo) è un disabile che a 36 anni ha ancora bisogno di noi, la sua famiglia, per poter svolgere minime attività p...

Solidarietà al Comitato per Punta Giglio Libera da "Lo Revelli"
  ll comitato della Biodiversità di Alghero Lo Revellì, nato con la finalità di proteggere e potenziare la biodiversità agro-zootecnica, caratteristica del nostro territorio, si schiera a fianco del Comitato per Punta Giglio Libera, contro il “Progetto di restauro, risanamento conservativo, rifunzionalizzazione e allestimento museale dell’ex B...

Giovani ad Alghero: il disagio dietro il pattume
  Il silenzio assordante sulla questione giovanile (salvo rare eccezioni) da parte della politica locale lascia interdetti. Purtroppo ciò che manca è un’analisi dei fatti, che vengono esclusivamente relegati a cronaca. Ebbene così non è, essi sono l’indicatore di un malessere più ampio che sta coinvolgendo le giovani generazioni della nostra c...

Alghero e la gioventù della birretta: cialtroni  in libera uscita
  La nostra gioventù algherese, in una parte sempre più cospicua, sta purtroppo evolvendo al peggio, palesandosi in forme e devianze sempre più evidenti, con manifestazioni delinquenziali spesso fini a sé stesse, come il vandalismo indiscriminato nei confronti dei beni pubblici e privati, alcolismo e droghe varie, dimostrando una assoluta manc...