Sardegna

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Appuntamento con la tradizione: a Usini la Sagra de sos Andarinos

Appuntamento con la tradizione il prossimo 10 agosto a Usini per la Sagra de sos Andarinos: la prelibata pasta fresca lavorata a mano da alcuni anni anni è diventata protagonista di un forte richiamo turistico. La ricerca di sapori antichi, il gusto della cucina tipica, i profumi che essa esala, attraggono il turista che dalla Sardegna vuole portare via qualcosa di caratteristico, sia pur solo un sapore.

Gli Andarinos sono piccoli tocchetti di pasta dalla forma elicoidale. La materia prima è la semola fine di grano duro, che si impasta con acqua tiepida e poco sale. Va lavorata con molta cura affinché diventi liscia ed elastica. Se ne tagliano quindi piccole parti, che vengono assottigliate con il palmo della mano e allungate, dopo di che vengono tagliate in pezzetti piccoli e regolari che con alcuni rapidi e calibrati movimenti del polpastrello del pollice vengono premuti su una superficie rigata. Anticamente veniva usato “su chiliru”, acquisendo la forma simile ad un piccolo fusillo. Infine, si fanno asciugare all’aria aperta, stesi nei “canistreddos”. Gli Andarinos si consumano, come da ricetta tradizionale, conditi con “su ghisadu”, ovvero un sugo di carne e pomodoro ed insaporiti con pecorino stagionato.



Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni