Sport

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Il tennista algherese Lorenzo Carboni finalista al Lemon Bowl di Roma

  Dopo aver vinto il master Junior Next Gen Italia di Milano U12 nel novembre 2018 è arrivato fino alla finale del Lemon Bowl di Roma al primo anno da under 14. Lorenzo Carboni, tennista del Tennis Club di Maria Pia ad Alghero, continua a crescere e a mettere nel suo palmares risultati di straordinaria importanza. Il Lemonbowl è un torneo nazionale giovanile a partecipazione straniera per under 8, 10, 12, 14, nato nel dicembre del 1984 da una felice intuizione del compianto Maestro Gianni Salvati, il torneo giunto quest’anno alla 35° edizione, nel corso degli anni è diventato un irrinunciabile appuntamento per i giovani tennisti.

   Accompagnato dal maestro Giancarlo Di Meo direttore tecnico del Tennis Club Alghero, Lorenzo testa di serie n.2 del seeding, ha superato in ordine dai sedicesimi di finale i giocatori Paci Raini (Lazio), Gianluca Carlini (Toscana), Fabrizio Osti (Campania), in semifinale il suo avversario storico Daniele Rapagnetta (Lazio) col punteggio di 6/2 7/6(1). Il suo straordinario percorso di successi si è fermato in finale dove è+ stato sconvitto per 6/1 6/1 contro Luciano Barbarino (Campania testa di serie n.1) di un anno piu' grande. Inizia cosi' alla grande il 2019 di Lorenzo Carboni che e' passato in seconda categoria con la classifica 2.8. Da segnalare le prestazioni di altri due atleti del club: Nicolo' Serra e Giorgio Alias che hanno partecipato al torneo romano con buoni risultati.

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni