Economia

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Consiglio di amministrazione Alitalia: nel 2017 obiettivo ridurre i costi di 160 milioni di euro

  Il Consiglio di Amministrazione di Alitalia è stato aggiornato sul lavoro dell’advisor Roland Berger che sta redigendo una valutazione indipendente del piano di rilancio della Compagnia. Il Consiglio di Amministrazione ha convenuto che il piano rivisto sarà presentato alla fine del mese. Il Consiglio di Amministrazione è stato inoltre aggiornato dall’Amministratore Delegato, Cramer Ball, sulla situazione finanziaria di Alitalia.

  L’Ad ha spiegato che la Compagnia è in linea con l’obiettivo di arrivare a una riduzione dei costi di almeno 160 milioni di euro nel 2017, così come annunciato nella riunione del Consiglio di Amministrazione di gennaio. Il vicepresidente, James Hogan, ha ribadito il forte impegno di Etihad Airways nel sostenere il piano di rilancio di Alitalia e ha affermato che Etihad e i soci bancari sono pienamente allineati sul futuro di Alitalia, nonostante il grande lavoro che rimane da fare per arrivare a una struttura di costi che possa permettere all’azienda di essere competitiva ed economicamente sostenibile sul mercato.

  Il Consiglio di Amministrazione ha preso infine atto della decisione di Roberto Colaninno di rassegnare le dimissioni e lo ha ringraziato per l’importante contributo dato all’azienda negli anni. Spetterà all’azionista Cai proporre un nuovo membro del Consiglio. Sarà inoltre presto indicato il successore per la Consigliera indipendente Antonella Mansi.

Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 13°C

Previsioni per i prossimi giorni