C'è un pacchetto lavoro da 120 milioni di euro - Forza Italia presenta il progetto

Incontro molto partecipato quello moderato oggi dall’ex sindaco di Alghero Marco Tedde e organizzato dagli assessori Zedda e Fasolino e dal Gruppo consiliare di Forza Italia sul tema del lavoro. Dopo l'incontro affollato di Nuoro della scorsa settimana, nel quale si è discusso di agricoltura, del prezzo del latte, dei problemi del settore ovicaprino e del comparto zootecnico, i vertici di Forza Italia si sono ritrovati oggi a Cagliari per parlare di lavoro e impresa. 

Una straordinaria occasione di incontro e confronto sui temi del lavoro e una splendida opportunità per accendere i riflettori sulle azioni presenti e future del Governo Regionale. Una sala gremita ha appreso con favore della dotazione di 120 milioni di euro del “pacchetto lavoro” inserito nella finanziaria che a breve approderà in Consiglio regionale. Risorse per artigiani e per favorire la creazione di occupazione. Ma si è parlato anche di microcredito, di tirocini, bonus e voucher che saranno al centro dell’azione del governo regionale. Al centro del dibattito anche l’esigenza di formare i giovani per rispondere alla richiesta di lavoratori nelle nuove tecnologie. Ma anche la necessità di prepararli ad interpretare gli antichi mestieri delle tradizioni sarde. 

L’incontro, nato da una idea dell'assessore del Lavoro Alessandra Zedda, ha visto tra gli altri la partecipazione dell’assessore della programmazione Fasolino, del Coordinatore regionale on. Cappellacci, dell'on. Pietro Pittalis e dell’on. Salvatore Cicu, dei Consiglieri Regionali Cocciu, Talanas e Cera, di tanti sindaci, fra i quali quelli di Cagliari e Selargius Truzzu e Concu, di esponenti di spicco di Forza Italia e di autorevoli rappresentanti delle imprese e dei lavoratori .


Photogallery: