Attualità

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Sassari capitale mondiale degli studenti di agraria

  Dal 26 aprile al 3 maggio Sassari sarà la sede di un importante evento del circuito IAAS (Associazione Internazionale degli Studenti di Agraria), organizzato dall’Associazione Studenti di Agraria (ASA), comitato locale di Sassari: si tratta dell’“Exchange Coordinator Meeting”, quest’anno intitolato “Seeding our values, growing the future”.

   L’incontro riunirà i referenti dei comitati nazionali per l’Exchange Programme (ExPro), programma di scambio studentesco mondiale della piattaforma IAAS, grazie al quale oltre 20.000 studenti universitari di Agraria e di scienze correlate di tutto il mondo hanno avuto la possibilità di svolgere stage e tirocini all’estero. L’evento è reso possibile grazie al contributo dell’Università degli Studi di Sassari e del Dipartimento di Agraria. L’investitura ufficiale per l’organizzazione dell’Ex-Co Meeting 2014 arriva dopo quasi un anno di attesa dalla candidatura, presentata al Congresso Mondiale della IAAS, tenutosi in Cile nell’agosto del 2013.

   Durante il meeting verranno esposti i report nazionali e i delegati illustreranno i perfezionamenti apportati al proprio programma e le novità riguardanti le sedi attive; si svolgerà inoltre il trade fair, la tradizionale fiera dei prodotti agroalimentari provenienti dalle nazioni partecipanti, e verrà effettuata la promozione del territorio attraverso le strutture ricettive dei comuni che supporteranno l’evento. Si terranno inoltre alcuni incontri di formazione per i delegati delle nazioni non ancora attive sull’ExPro e verranno effettuate visite tecniche alle migliori aziende del comparto agricolo sardo.

  Si segnala una novità di grande rilievo: presto anche in Sardegna ci sarà la possibilità di ospitare studenti da tutto il mondo con l’Exchange Programme e di incrementare così il numero degli studenti incoming, già numerosi grazie ai programmi Erasmus. L’Ex-Co Meeting 2014 sarà un’eccezionale vetrina mondiale per la Sardegna: le caratteristiche di insularità della nostra regione fanno sì che l’Exchange Program sia una incredibile opportunità per gli studenti sardi, grazie agli stage e ai tirocini all’estero volti a formare figure professionali con esperienza a livello internazionale, utili per il futuro della nostra isola. Per tutte le informazioni riguardanti il meeting e per eventuali proposte di sponsorizzazione e di patrocinio dell’evento si può contattare la ASA-Sassari all’indirizzo e-mail:excomeeting@iaassassari.com.


Foto: Università di Sassari

ULTIME NOTIZIE

case e terreni