Bandi Erasmus + per il 2020

La Commissione europea ha pubblicato l’invito a presentare proposte per il 2020 nell'ambito di Erasmus+, il programma per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport. Il bilancio complessivo per il periodo 2014-2020 ammonta a 14,7 miliardi di euro, la disponibilità per il prossimo anno è pari a 3,2 miliardi di euro. Tipo BANDO Titolo Invito a presentare proposte 2019 — EAC/A03/2018 - Programma Erasmus+ Descrizione Il programma Erasmus+ 2014-2020 per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport ha come linee d’azione la mobilità, la cooperazione e le politiche di riforma negli Stati membri. 

Nello specifico finanzia opportunità di studio, formazione, insegnamento e volontariato internazionali. Destinatari principali di Erasmus+ sono studenti universitari, delle scuole professionali, formatori, insegnanti, tirocinanti e giovani lavoratori. Inoltre il Programma promuove la creazione di vasti partenariati tra università e imprese ("alleanze della conoscenza" e "alleanze delle abilità settoriali"). 

Di seguito sono riportate le azioni previste con le principali scadenze. 

Azione chiave 1 - Mobilità individuale ai fini dell'apprendimento 
? mobilità individuale nel settore dell'istruzione superiore, dell’istruzione scolastica, della formazione (IFP) e dell’istruzione per adulti (5 febbraio 2020) 
? mobilità individuale nel settore della gioventù (5 febbraio, 30 aprile e 1° ottobre 2020) ? diplomi di master congiunti Erasmus Mundus (13 febbraio 2020) 

Azione chiave 2 - Cooperazione per l'innovazione e lo scambio di buone prassi ? partenariati strategici nel settore dell'istruzione e della formazione (21 marzo 2020) ? partenariati strategici nel settore della gioventù (5 febbraio, 30 aprile e 1° ottobre 2020) 
? Università europee; alleanze per la conoscenza; alleanze delle abilità settoriali (26 febbraio 2020) 
? rafforzamento delle capacità nel settore dell'istruzione superiore (5 febbraio 2020) ? rafforzamento delle capacità nel settore della gioventù (5 febbraio 2020) 

Azione chiave 3 - Sostegno alla riforma delle politiche ? progetti nell’ambito del dialogo con i giovani (5 febbraio, 30 aprile e 1° ottobre 2020) Attività Jean Monnet 
? cattedre, moduli, centri d’eccellenza, sostegno alle istituzioni e alle associazioni, reti e progetti Jean Monnet (20 febbraio 2020) Azioni nel settore dello Sport 
? partenariati di collaborazione; piccoli partenariati di collaborazione; eventi sportivi europei senza scopo di lucro (4 aprile 2020) Soggetti ammissibili Organismi pubblici e privati, attivi nei settori dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport, stabiliti negli Stati membri dell’UE, oppure in Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Serbia, Turchia, Macedonia del Nord, e limitatamente ad alcune azioni, nei paesi partner. Le azioni Jean Monnet sono invece aperte alle associazioni di tutto il mondo. Bilancio 3.207,4 MEUR, così ripartiti: ? Istruzione e formazione: 2943,3 MEUR 
? Gioventù: 191,9 MEUR ? Azioni Jean Monnet: 14,6 MEUR ? Sport: 57,6 MEUR L'entità delle sovvenzioni concesse e la durata dei progetti variano a seconda del tipo di progetto e del numero di partner partecipanti. Fonte Gazzetta ufficiale dell'Unione europea C 373 del 5.11.2019