Alghero: al Civico Claudia Crabuzza per Lhasa de Sela

Una frontiera dell’anima: così Lhasa de Sela definiva il nomadismo, che aveva contraddistinto la sua vita e influenzato profondamente la sua musica. Alla cantautrice statunitense è dedicato lo spettacolo “The Living Road”, in scena al Teatro Civico di Alghero domenica 8 marzo alle 20. 

Organizzata in occasione della Giornata internazionale della donna, la serata è curata dall’Associazione Musicale Laborintus in collaborazione con la Fondazione Alghero, che ha fortemente voluto questo evento gratuito per la Città di Alghero. Claudia Crabuzza interpreterà dodici brani della cantautrice statunitense, accompagnata da Simone Sassu al piano e harpejji e da Angelo Vargiu al clarinetto ed effetti. Brani in francese, inglese e spagnolo, arrangiati da Vargiu e Sassu, e tratti dai tre album di Lhasa de Sela, “Llorona”, “The Living Road” e “Lhasa”. A questi si aggiunge “Lhasa”, un omaggio all’artista scritto in catalano da Claudia Crabuzza e Fabio Sanna, parte dell’album “Com un soldat”, vincitore della Targa Tenco 2016 come miglior album in lingua minoritaria.  

Storie di frontiera, leggende popolari, musiche tradizionali sudamericane si fondono con sonorità gitane e accenti jazz in uno spettacolo che trasporta il pubblico dagli Stati Uniti al Messico, dal Canada all’Europa, sulle tracce della vita girovaga di Lhasa de Sela, nata in una famiglia nomade e scomparsa nel 2010 a soli 37 anni. Ad evocare il mondo circense di cui ha fatto parte Lhasa quando lavorava con le sorelle nella compagnia Pocheros, le danze acrobatiche di Daniela Crabuzza, che si esibirà sui tessuti aerei.  

Lo spettacolo, diretto da Fabio Sanna, si svolge nell’ambito dell'ottava edizione della rassegna “Un concetto, un’idea” dell’Associazione Musicale Laborintus. La serata è realizzata grazie al sostegno dell’Associazione Cabirol e del Teatro d'Inverno. Per info e prenotazioni è possibile chiamare tutti i giorni dalle 9 alle 17.30 il numero della segreteria organizzativa di Laborintus, 3498024059.  

I biglietti gratuiti, con i posti assegnati in base all’ordine di arrivo delle prenotazioni, potranno essere ritirati al botteghino del Teatro Civico di Alghero sabato 7 marzo, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 21, o domenica 8 marzo dalle ore 10.30 alle12.30 e dalle 17.30 alle 20, orario di inizio dello spettacolo.