Sassari: i Bertas tornano sul palco del Teatro Civico

In occasione del sesto appuntamento del XXX Festival Etnia e Teatralità. Sabato 18 gennaio lo storico gruppo sardo esordirà con il nuovo spettacolo “Luci del varietà”, il cui titolo è preso in prestito dall’omonimo film di Federico Fellini e Alberto Lattuada del 1950. Luci del varietà è anche il titolo dell’ultima canzone scritta e prodotta dalla band, che verrà presentata in anteprima al pubblico del Festival. A sostegno di questa nuova produzione artistica ci sarà un nuovo impianto multimediale, imprescindibile quando si ha l’obiettivo di immergere completamente lo spettatore nell’esperienza musicale: non solo musica ma anche video inediti, uno dei quali sarà una vera sorpresa per i fan.

I Bertas non si limiteranno a presentare gli ultimi lavori perché il concerto si muoverà attraverso il tempo, ripercorrendo la fantastica carriera della band più longeva della Sardegna, che in oltre 50 anni insieme ha divertito ed appassionato migliaia di persone in Sardegna e non solo. Luci del varietà proietta il gruppo nel futuro ma senza dimenticare la sua lunga vita artistica: un viaggio di oltre mezzo secolo tra storici successi come Badde Lontana e Como Cheria, passando per Fatalità e A mio padre piaceva Pantani, fino all’ultimo album Cambia il mondo.

Sul palco Mario Chessa (tastiere e voce), Enzo Paba (chitarra e voce), Marco Piras (chitarre). Alla batteria Fabrizio Loriga, al basso e voce Giuseppe Gadau. Vocalist: Franco Castia, Maria Rosaria Soro, Enrica Virdis. L’appuntamento è quindi per sabato, dalle ore 21.

Prezzo dei posti numerati: € 10,00, ridotti € 8,00. Per info contattare la Compagnia Teatro Sassari, che cura il Festival Etnia e Teatralità, sulla Pagina Facebook della compagnia, sul nuovo sito www.teatrosassari.it o chiamando i numeri 079/200267 - 349/1926011 – 336/817361.