Spettacolo

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Nella biblioteca Satta di NUoro le finali regionali di Poetry Slam

Si terrà sabato 8 giugno, alle ore 20, nel Giardino della Sezione Sarda della prestigiosa Biblioteca Satta, in piazza Giorgio Asproni n.8, a Nuoro, la sesta edizione della Finale regionale del Poetry Slam, organizzata dalla sezione sarda della L.I.P.S. (Lega Italiana Poetry Slam), con la fondamentale collaborazione del Consorzio per la Pubblica Lettura “S.Satta”, che vedrà sfidarsi sul palco alcune delle migliori voci e penne del territorio qualificatesi nelle quattordici serate di Poetry Slam, le sfide di poesia contemporanea con libertà di tema e forma, disputate in tutta l’isola durante la stagione 2018/2019.

In gara ci saranno riconosciuti artisti della parola, del palco e della voce, quali: Giovanni Joan Oliva e Ignazio Chessa da Alghero; Valerio Janus Camera, Barbara Lanzafame e Lollo Manca da Cagliari; Bourama Diarra da Tempio; Alessandro Doro, Helel Fiori e Paolo Zara da Sassari; Roberto Demontis da Bancali; Andrea Doro da Sorso, Antonella Minzoni da Siniscola; Sandro Mattei da Nuoro; Roberto Nieddu da Burgos. Tutti forti di consolidate esperienze sul campo, proveranno a conquistare il Bronzetto d'Oro, il titolo di campione regionale sardo (o la campionessa visto che le prime due edizioni sono state vinte da Lalla Careddu e Luana Farina, mentre le ultime tre hanno visto affermarsi i campioni Ignazio Chessa, Alessandro Doro e Mauro Piredda), che avrà l'onore di rappresentare l'isola alle Finali Italiane del 12, 13 e 14 settembre di Ragusa, e per le successive finali europee e mondiali.

A Sergio Garau, presidente della LIPS e specialista che con lo slam ha girato in mezza Europa e oltre, il compito di animare la competizione letteraria come M.C. (master of ceremony - maestro di cerimonia), con l'apporto del vicepresidente LIPS Giovanni Salis come notaio multipiattaforma di gara e della Jam Ensamble per animare a ritmo di musica l'evento fra una performance e l'altra. A impreziosire la finalissima, sarà la presenza di due ospiti speciali di valore italiano e internazionale, quali la poetessa e attrice Marthia Carrozzo e la campionessa viennese di poetry slam Katharina Wenty. Le precedenti finali regionali svoltesi a Sassari (al True Colors nel 2014 e nel 2016 e al The HoR nel 2017), a Ozieri (al Teatro Civico nel 2015) e a Gavoi (all'Hotel Sa Valasa nel 2018) hanno richiamato centinaia di spettatori e conquistato ampia risonanza mediatica.

Queste le regole della sfida: tre minuti a testa per ogni concorrente, testi scritti di proprio pugno in qualunque lingua, durante la performance non sono ammessi oggetti scenici o accompagnamenti musicali, ed è consigliabile portare tre testi (o gruppi di testi) che non superino i tre minuti l’uno. Una giuria popolare scelta a caso fra il pubblico presente decreterà il vincitore. La grafica e il logo sono a cura di Angelo Saccu.

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni