Attacco sessista in consiglio regionale: denuncia dell'On. Manca

«Storie di straordinaria violenza in commissione» Comincia così il commento postato su Facebook da parte della consigliera regionale Desiré Manca. Stando al suo racconto l'Onorevole del Movimento 5 Stelle avrebbe subito un attacco sessista: «Quest’oggi - scrive - durante l’occupazione dell’aula da parte della minoranza sono stata violentemente e volgarmente attaccata dal decano del Consiglio regionale, l’on.Oppi. Il collega mi ha apostrofato dandomi della tonta, dicendomi che non rappresentavo nulla e che dal nulla arrivo e nel nulla devo tornare, condendo il tutto con il classico STRONZA.

Ma la parte peggiore sono stati i commenti sessisti sul mio aspetto, sul fatto che a suo avviso dovrei coprirmi financo a suggerire un cambio di pettinatura. Da quando frequento la politica ho subito diversi attacchi, ma una violenza sessista, misogina e volgare come quella di oggi, che nessuna persona, uomo o donna, dovrebbe subire mi fa capire che sto andando nella giusta direzione. Sono certa che questa non sarà l’ultima volta, ma se veramente credono di spaventarmi urlando e sbavando stanno perdendo il loro tempo» conclude la Manca.