Politica

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Presentata la lista "Castelsardo Bene Comune" - Sosterrà il candidato a sindaco Antonio Capula

  "Per noi il "Bene Comune", che dà il nome alla lista, significa vicinanza ai cittadini, alle loro esigenze di vita quotidiana, dalle più elementari sino ai progetti di sviluppo più avanzati". Con queste parole, il candidato Sindaco Antonio Capula, geometra di 53 anni, introduce il progetto del gruppo che si propone per la guida del paese alle elezioni comunali del 16 Giugno, con il nome, appunto, di "CASTELSARDO BENE COMUNE". Una compagine unita e variegata, non legata direttamente ad alcun partito politico, come invece è emerso, in maniera del tutto infondata e pretestuosa, su alcuni organi di stampa. Una formazione che abbraccia persone di tutte le età, con grandi capacità, esperienza e voglia di mettersi in gioco, provenienti da tutte le realtà lavorative e ben inserite nel tessuto sociale.

  Si tratta di cittadini attenti e preparati, che si propongono all'elettorato con rispetto e determinazione. Un gruppo che lavora insieme da circa 4 anni per proporre un'alternativa, seria e competitiva, all'amministrazione in carica che, fra opere incompiute, servizi mancanti, progetti infiniti e quasi mai concretizzati, ha portato i cittadini all'esasperazione. "Non si rinuncia certo alla visione d'insieme - sottolinea Capula – non vogliamo tornare indietro. I progetti di collaborazione internazionale in corso verranno proseguiti e migliorati ma, il nostro intento principale, è garantire il benessere e le esigenze dei castellanesi, perché siamo fortemente convinti che, far stare bene i nostri concittadini abbia risvolti positivi anche sui visitatori, e di conseguenza sulla Città in generale”.

   Una speciale attenzione verrà riservata: - alla promozione della pratica sportiva, anche come volano per il turismo; - all'incremento dei servizi al cittadino ed al visitatore; - al decoro ed alla pulizia; - alla revisione di regolamenti comunali, ora inadeguati e non confacenti alla nostra realtà, come quello degli spazi pubblici, delle concessioni delle strutture sportive, oltre alla revisione del piano del traffico; - alla tutela dell’ambiente; - alla promozione dei beni culturali, attraverso la collaborazione fra i diversi enti, ed il perseguimento del "biglietto unico" per tutti i musei cittadini; - alla cura dei servizi portuali; - ai servizi alle borgate. Non solo, tutta l'attività amministrativa sarà orientata alla trasparenza, al coinvolgimento ed alla partecipazione attiva dei cittadini e delle associazioni, con l'obbiettivo di riportare il cittadino, da soggetto passivo a parte attiva e propositiva delle azioni amministrative della nostra Città.

  “Ci proponiamo con semplicità ed orgoglio, allo stesso tempo, - conclude Capula - certi delle nostre capacità, e fiduciosi del sostegno dei nostri concittadini con i quali ci impegniamo a lavorare per far crescere Castelsardo. Questo sarà il nostro metodo di gestire la cosa pubblica”. I nomi dei candidati: Loredana Bianco (Infermiera professionale); Antonello Capula (Imprenditore turistico); Massimo Capula (Tecnico della ristorazione); Salvatore Carboni (Laureando in scienze della comunicazione); Giuseppe Corso (Avvocato); Roberto Fiori (Militare della Guardia di Finanza); Marzia Lepori (Imprenditrice in ambito turistico-alberghiero); Angelo Lorenzoni (Imprenditore agricolo); Grazia Lorenzoni (Direttrice dell'ufficio postale di Lu Bagnu); Emanuela Loriga (Agente di polizia locale); Giovanni Lupino (Operatore portuale); Gianluca Murroni (Imprenditore edile); Roberto Pinna (Imprenditore nell' ambito della ristorazione); Rafaella Posadino (Ragioniera); Valeria Sini (Dott.ssa in Economia e management); Massimiliano Suzzarellu (Geometra).

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni