Politica

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Forestali, sindacati confederali in piazza contro il disegno di riforma

  Il ddl 536 in discussione in Consiglio regionale va contro le esigenze dei lavoratori forestali. Per questo i sindacati confederali di categoria Uila Uil, Flai Cgil e Fai Cisl, stanno manifestando questa mattina a Cagliari, in piazza del Carmine, contro il disegno di legge di riforma all'esame dell'aula, che rappresenta - secondo i rappresentanti dei dipendenti - una fonte di sperequazione e ingiustizia tra i lavoratori di Forestas, garantendo esclusivamente i dirigenti, ma cancellando i diritti acquisiti della gran parte dei lavoratori e mettendo a rischio circa 1300 famiglie.

   "Sono convinta che la soluzione ai problemi dell’agenzia non passi attraverso il cambio di contratto", ha spiegato la segretaria regionale dalla Uila Uil Gaia Garau. "Se la politica ha deciso di portare avanti questo cambiamento dovrà comunque fare i conti con le organizzazioni sindacali che rappresentano questi lavoratori. Oggi la nostra presenza in piazza è un monito: nessuno pensi di poter mettere mano sui diritti acquisiti degli operai forestali a tempo indeterminato e non". I rappresentanti dei sindacati confederali - che hanno esposto le loro ragioni anche al rappresentante del Governo - chiedono alla politica sarda di evitare soluzioni pasticciate garantendo i diritti acquisiti dei lavoratori e la continuità lavorativa dei semestrali.

Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 11°C

Previsioni per i prossimi giorni