Allevatore uccide a colpi di forcone una volpe: denunciato dal Gruppo di Intervento Giuridico

  L'associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha provveduto (18 febbraio 2018) a denunciare un ignoto probabile allevatore che ha ucciso a colpi di forcone un esemplare di Volpe (Vulpes vulpes) dopo averla catturata con una tagliola. Non contento della bravata ha pensato bene di farla riprendere e di farla girare su sistemi informatici di messaggeria, da dove è stata ripresa dal sito web di informazioni You TG.

   La denuncia ecologista è stata inviata al Comando del Corpo forestale e di vigilanza ambientale. Il crudele esibizionista si è reso responsabile di sevizie seguite da morte dell’altro animale, sanzionati dagli artt. 544 bis e 544 ter cod. pen., nonché di caccia al di fuori dei periodi consentiti e con mezzi vietati (art. 30 della legge n. 157/1992 e s.m.i.). L'associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus auspica che la polizia giudiziaria chiami al più presto il responsabile a rispondere del crudele comportamento.