Sport

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

La Taekwondo Olmedo si impone ai campionati regionali: 5 medaglie d'oro, 3 argento e 2 bronzo

  Entusiasmante prestazione degli atleti della ASD Taekwondo Olmedo al Campionato Interregionale Combattimenti Open Sardegna 2018, svoltosi presso il Palasport di Carbonia , riservato alle categorie Esordienti “A”, Cadetti “B”, Cadetti “A”, Junior e Senior, evento sportivo che ha visto partecipare 400 atleti in rappresentanza di 38 sodalizi isolani. Successo per gli atleti allenati dal M° Stefano Piras e Loredana Sechi che hanno conquistato 5 ori, 3 argenti e 2 bronzo.

   Orp e titolo di Campione Regionale è stato conquistato da: Giulia Saccu cat. Cadetti/A –59 Kg, dopo il bronzo ottenuto ai Campionati Italiani 2018, si conferma per il 4° anno consecutivo Campionessa Regionale, atleta di straordinarie doti tecniche ed elevata capacità tattica ha dato prova di una spettacolare gara, imponendosi, in finale, con il punteggio di 38 – 2, ora l’attende il Campionato Italiano a Squadre Regionali il prossimo 4/5 giugno 2018 a Roma; Angela Palomba cat. ES/A – 33 Kg cinture v/b, giovanissima atleta dalla forte personalità e grande determinazione che giunta in finale non ha deluso le aspettative imponendosi con il punteggio di 45 – 17 conquistando per il 3° anno consecutivo il titolo di Campionessa Regionale;

  Davide Manos cat, CD/B – 30 kg cinture rosse/nere, attuale vice Campione Italiano, approdato facilmente in finale si è imposto con particolare determinazione e strategia contro il forte atleta Bulleddu A. del Centro TKD Olbia con il punteggio di 45 – 20; Salvatore Pala cat. CD/B -33 kg cinture v/b, interprete di una prestazione straordinaria ha ottenuto il titolo di Campione Reginale, imponendosi in semifinale contro Vargiu C. del Taekwondo Terranova ed in finale ha surclassato il beniamino di casa LASIO D. del Centro TKD San Sperate con il punteggio di 50 - 32. Canu Gabriele cat. CD/B -37 kg cinture v/b, al suo primo anno nella nuova categoria, ha dimostrato tutto il suo potenziale imponendosi contro l’atleta del Centro TKD Oliena, conquistando per il 2° anno consecutivo il titolo di Campione Regionale.

  Hanno conquistato la medaglia d'argento : Giulia Camnu cat. CD/A -37 kg cinture rosse/nere, atleta dalle eccezionali doti tecniche, primo anno nella categoria Cadetti A, dopo la buona prestazione ai Campionati Italiani 2018, si è presentata molto decisa al Campionato Regionale, in semifinale ha sconfitto l’atleta della Dinamico Taekwondo, mentre in finale non è arrivato l’oro per un solo punto, a vantaggio di Rachele Amato della Polisportiva Ollolai, classificatasi 3^ agli italiani 2018, risultato che risulta essere ingiusto considerata la prestazione di Giulia Canu che fa ben sperare per il proseguo della carriera sportiva; Federica Zedde cat. CD/A – 33 kg cinture rosse/nere, anch’essa atleta al suo primo anno nella categoria Cadetti A, dopo l’ottima prestazione ai Campionati Italiani 2018, ha dato prova del suo talento con grade determinazione, imponendosi in semifinale con un punteggio di 45-6, mentre in finale ha dovuto cedere il passo all’Olbiese Zuncheddu G., dopo un incontro spettacolare ed intenso, combattendo a viso aperto con grande personalità e determinazione; Ilenia Caria cat. CD/B -41 kg cinture b/g, atleta alla sua seconda gara ha conquistato un meritatissimo 2° posto, ha dato dimostrazione di avere il giusto carattere con un ampio margine di miglioramento tecnico, che fa ben sperare per il futuro.

   Le medaglie di bronzo sono andate a: Matteo Zedda cat. CD/B -30 kg cinture rosse/nere, pur interpretando una buona prestazione, come spesso succede, si è dovuto accontentare di un ottimo bronzo, sicuramente atleta di grandi prospettive poiché si tratta di un atleta di grandi potenzialità in forte miglioramento tecnico e tattico. Fabrizio Moro Cat. Esordienti A – 33 kg cint. v/b, approdato in semifinale ha dovuto cedere la finale per un solo punto di scarto a Pitzalis N della Freestyle Fit, dovendosi accontentare della medaglia di bronzo, comunque atleta dalle grandi prospettive in futuro. Buona la prestazione di PIRAS Matteo e CARTA Matteo nella categoria Cadetti/B, che pur essendosi fermati nelle eliminatorie hanno dato prova di una buona prestazione. «Ancora una grande prestazione dei 12 atleti in gara al Campionato Interregionale Sardegna 2018, i risultati soddisfano a pieno la società sportiva e riempiono di orgoglio l’intera comunità Olmedese, sono pienamente soddisfatto dell’atteggiamento mentale di tutti i nostri atleti in gara, della personalità e la strategia dimostrata durante i due giorni di gara, rgrazie ad un intenso e costante lavoro in palestra. Il commento di Stefano Piras.

Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 20°C

Previsioni per i prossimi giorni