Sport

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Straordinaria giornata di sport e natura per il 3° trofeo Parco di Porto Conte

  Si e’ svolta ad Alghero all’interno del Parco di Punta Giglio la 3^ prova del Trofeo Massimo Melis gara di mountain bike specialita’ crosscountry. La manifestazione organizzata dalla societa’ di casa l’Algherobike era abbinata al 3° trofeo Parco di Portoconte. Presenti alla manifestazione oltre 400 atleti accompagnati da un numeroso pubblico provenienti da tutte le parti dell'isola che hanno soggiornato nelle strutture ricettive del territorio a conferma di quanto sia importante per un turismo sostenibile il lavoro svolto nell'ambito della mobilità e la specialità con la mountain bike all’interno di una cornice naturalistica di pregio è la conferma.

  Il percorso studiato nei minimi particolari si annunciava molto impegnativo nella prima parte per il fondo sconnesso e insidioso, nella parte centrale con diversi passaggi in single treck lungo la scogliera a ridosso della caratteristica spiaggetta della Bramassa ed in quella finale per una discesa piuttosto tecnica che avrebbe messo a dura prova gli atleti. Nella categoria Master Junior, Andrea Galluccio concludeva la sua prova in 9^ piazza. Eroe di giornata e di tutta la prima parte del torneo Roberto Delrio, il Capitano,che ha ottenuto una strepitosa vittoria nella categoria Master 6. Da segnalare l‘ottimo ritorno alle gare dopo alcuni mesi di assenza di Andrea Delrio che conquistava la 3^ piazza nella master 3, esordio stagionale invece per ben tre atleti tutti nella categoria master 5 di Michele Pulli al ritorno nelle competizioni, Renato Merella e Pietrino Corrias giunti rispettivamente 6°,7°,8°.


  Buona la prova di Stefano Piras arrivato al ridosso del podio in 4^ posizione nella master 1 e Diego Donapai anch’egli 4° nella master 2 e sempre nella stessa da segnalare la 18^ posizione di Cristian Calabria . Sfortunata invece la prova di Gianpiero Nieddu e Danilo Pisoni che nonostante le buone posizioni in gara dovevano abbandonare per foratura e guai meccanici. Il presidente dell'Alghero bike Luciano Catogno , ringrazia tutti coloro che hanno permesso la realizzazione della manifestazione: l'Ente Foreste, l'azienda speciale Parco di Porto Conte,la Conservatoria delle Coste Sardegna, la Provincia di Sassari, il SAVI, Il Comune di Alghero, la Protezione Civile, il Polisoccorso, la Croce Blu di Sassari,la struttura dell'albergo Porto Conte che ci ha ospitati per il pranzo degli atleti e accompagnatori, la madrina della manifestazione Nadia de Santis, tutti gli sponsor, tutti gli atleti, i sostenitori lungo il percorso e l'intero staff dell'Alghero Bike che si è occupato dell’organizzazione.


Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 7°C

Previsioni per i prossimi giorni