Podio e medaglie per gli atleti della Tkd Olmedo e Olympic di Alghero

Sconfinano e approdando ad Arezzo per partecipare alla 10^ edizione della Coppa Chimera.
No tranquilli, nessuna trasgressione delle regole Coronavirus, si tratta della prestigiosa gara nazionale di forme poomae on line, organizzata dal Maestro Gennaro Patrone della Taekyon Club.

Sono stati oltre 600 gli atleti in gara, suddivisi in diverse categorie, per età e cintura.
Il Taekwondo non si ferma, ovviamente il Coronavirus ha reso impossibile aprire i palazzetti, allora è stato necessario ricorrere allo streaming, nel quale il TAEKWONDO è stata forse la prima disciplina sportiva ad adottare questa soluzione per continuare l’attività sportiva a distanza.
Il risultato più prestigioso è stato ottenuto da Aurora Zedde - ASD TKD Olmedo cat. children, che conquista la seconda medaglia l’oro, in un mese, dopo il successo alla gara regionale whatsapp-poomsae, imponendosi alla pugliese Volpe Silvia della Kankudai di Bari, l’Argento è andato ad Alessia Paba, Olympic TKD Alghero, che non ha deluso le aspettative arrivando seconda, dietro solo alla più esperta Mancino Sabrina Tkd Fire Dragons di Pordenone, Sonio Testoni, asd TKD Olmedo, nella categoria cinture nere Mater1 Femminile che ha ceduto il podio di misura all’atleta del TKD Roncello.

La medaglia di Bronzo sono state ottenute da Noemi Sanna Asd TKD Olmedo e Angela Galleri Olympic TKD Alghero già medaglia di bronzo alla gara regionale, rispettivamente cat. Master1 e Master2 F.
Ottima la prestazione e comunque vicinissimi al podio gli altri atleti in gara, Angela Palomba, Emiliano Bubba, Noemi Volpe, Sofia Porcu, Martina Longo, Sofia Oggiano e Sofia Pala della ASD TKD Olmedo, Matilde Puggioni, Federica Canu e Martina Fadda della Olympic TKD Alghero.

Il M° Stefano Piras commenta: In questo particolare momento in qui la pandemia ha costretto il mondo intero all’isolamento domiciliare, il Taekwondo di Olmedo ed Alghero ha continuato la sua attività, ci siamo immediatamente organizzati con gli allenamenti a distanza, con il supporto dei canali whatsapp e zoom, grazie all’encomiabile impegno dei nostro tecnici in particolare Loredana Sechi e Giovanna Sechi, che hanno seguito quotidianamente i ragazzi nell’allenamento a casa.

Siamo grati e soddisfatti dei risultati sportivi ottenuti ed altrettanto riconoscenti ai genitori che hanno apprezzato e sostenuto la nostra iniziativa mantenendo e alimentando l’amore per il Taekwondo che per tanti di Noi è uno stile di vita, grazia all’impegno del mio staff tecnico Rossella Puledda, Piga Antonello, Porcu Vincenzo, Noemi Cubeddu e Benny Carbone che hanno il merito allenare gli atleti e fare apprezzare la discipina.