Sport

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Zahra e Corto Maltese le regine della regata Alghero-Bosa-Alghero

Questo week end si è svolta la classica regata di vela d’altura Alghero-Bosa-Alghero, un costiero di 20 miglia nautiche che collega le due località del nord ovest Sardegna. Sabato mattina alle 11:00, nel tratto di mare compreso tra l’Isolotto della Maddalenetta ed il porto di Alghero, sono partite una trentina di barche con un vento di maestrale di circa 7 nodi. A tagliare per prima il traguardo a Bosa, dopo 3 ore e 20 minuti, è stata Zahra, il Vallicelli 55 dell’armatore genovese Fortunato Unali, che ha dominato la regata sin dal principio tenendo la testa della flotta.

Nella regata di domenica, il ritorno da Bosa verso Alghero, il vento si è fatto attendere costringendo la flotta a procedere lentamente sino a Capo Marrargiu. Tra tutti è stato l’equipaggio di Corto Maltese, l’Adria 49 di Maurizio Sabia, ad avere l’intuizione migliore andando incontro al maestrale che li ha condotti sino all'arrivo ad Alghero e imporsi davanti a tutti. L’Alghero-Bosa-Alghero ha regalato a partecipanti e spettatori due piacevoli giornate di mare, con lo spettacolo delle tante vele che hanno sfilato davanti ai bastioni algheresi.


Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni