Sport

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Fine settimana all’insegna del surf e dell’agonismo alla Marinedda

C'è infatti il via definitivo al Nesos King of Grommets, la gara dedicata alle categorie juniores, tappa del campionato italiano della Surfing Fisw. L’evento si terrà il 7 e l’8 settembre. Si prospetta quindi un week end memorabile, con la gara dei grandi, il Marinedda Bay Open e il contest Nesos King of Grommets invece dedicato ai più giovani. Quest’ultimo si svolgerà sabato sette e domenica otto settembre, sempre sulle onde della Marinedda. Le previsioni meteo al momento sono ideali per tutte le categorie: il meeting con gli atleti è fissato per le 7.30 del mattino di sabato. Con molta probabilità, andranno in acqua prima i ragazzi dell’under 12 e under 14 e il giorno successivo, quindi domenica, gli under 18 e gli under 16.

«È una tre giorni di gara importantissima – raccontano dall’associazione MarineddaBay – tre giorni consecutivi di competizioni nel Mediterraneo accadono raramente. Venerdì le onde saranno belle e oseremo dire anche epiche, con mare grosso da maestrale e assenza di vento. Sabato la misura sarà in calo, ideale per le categorie più piccole degli juniores, e domenica ci sarà un nuovo aumento». Il Nesos king of grommets è tappa ufficiale del campionato italiano juniores e rappresenta uno snodo cruciale per accumulare punti e garantire agli atleti di aspirare al titolo. La prima tappa si è infatti tenuta ad aprile a Levanto (Liguria), ma il vincitore sarà decretato questo autunno dopo la gara della Marinedda e a seguire la gara in programma a Fregene e infine la tappa finale di Buggerru. Al Nesos king of grommets ci saranno 60 atleti divisi in quattro categorie: under 18, under 16, under 14 e under 12, sia maschili che femminili. I ragazzi affronteranno le onde della Marinedda, da sempre rispettate e ammirate dai migliori surfisti per la loro potenza e bellezza.

A organizzare il Nesos king of grommets, arrivato alla ottava edizione, è l’associazione Marinedda Bay, che da oltre vent’anni anima le estati della baia del Comune di Trinità d’Agultu con eventi sportivi di surf e skate e moltissime attività collaterali. La spiaggia della Marinedda si prepara così ad accogliere la carovana di atleti e spettatori. In spiaggia ci sarà una vera e propria festa. Oltre a Monster Energy, che garantirà il giusto supporto energetico agli atleti, si potranno degustare la birra artigianale Dolmen e i panini, sempre a ritmo di musica. L’evento è supportato da Monster Energy, Nesos surf shop, Marineddabay e Cantina Li Seddi, birra Dolmen con il patrocinio del Comune di Trinità d'Agultu e in collaborazione con il Bar ristorante il Cormorano, il Chioscobar Mistral, il Ristorante il Saggittario, Canneddi beach di Cala Rossa, e l’Aqua Fantasy.


Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni