Sport

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

La Mercede Basket Alghero ai nastri di partenza

Il sodalizio catalano annuncia diverse novità per la stagione 2019/2020: il GM Francesco de Rosa presenta la stagione: "Si partirà con la partecipazione al Campionato di serie B femminile, avremo come sempre una squadra giovane ma aguerrita, con la quale getteremo le basi del nuovo corso, perchè il nostro obbiettivo sarà quello di ritornare in A2 il prima possibile con le nostre ragazze del settore giovanile".

"Ci saranno nuove ed importanti collaborazioni con altre società, a partire dall'unione con il CMB Alghero di Viviana e Andrea Carosi che gestiranno ed incrementeranno il settore minibasket Mercede con la professionalità, la passione e la dedizione dimostrata negli anni" "Avremo novità anche a livello societario, con un nuovo main sponsor, Gabetti Franchising, azienda leader e unico “full server provider” in Italia nel campo dell’intermediazione immobiliare, e l'ingresso di due nuove figure dirigenziali, oltre agli storici dirigenti Antonio Burruni, Michele Scala, Antonello Serra e Sergio Gavini, si uniranno a noi, l'imprenditore toscano Giancarlo Salteri, in precedenza alla Pallacanestro Alghero, ed il sassarese Mauro Usai, già in passato dirigente del settore femminile della Dinamo basket 2000 Sassari. Tutti insieme formeremo il gruppo di lavoro che svilupperà le strategie societarie, dal settore giovanile fino alla prima squadra".

"Partiremo subito con un roaster competitivo" dichiara il nuovo dirigente Salteri "Siamo già al lavoro con tutta la società per trovare le atlete senior più adatte e per far crescere le nostre under" "La Mercede da sempre punta sulle giovani ed è per questo che stiamo lavorando con Francesco, Manuela e tutto lo staff, per creare le condizioni migliori per questo settore giovanile" commenta il neo dirigente sassarese Usai "Saremo presenti in tutte le categorie femminili, con dei gruppi competitivi, ed inoltre stiamo gettando le basi per la creazione anche del settore maschile targato Mercede".

"Garantiremo alle nostre atlete ed atleti, un'ottima preparazione fisico/tecnica per far si che attraverso questo percorso cestistico di qualità, un giorno possano arrivare in prima squadra. Stiamo sondando come sempre il mercato straniero, in cerca di giovani talenti, ma vogliamo offrire la nostra professionalità anche alle giovani cestiste sarde, convinti del fatto che anche la nostra terra può offrire dei talenti da coltivare".

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni