Sport

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Porto Rotondo mette a segno la competizione di pesca d'altura The O’ Game Offshore

Lo Yacht Club Porto Rotondo, in piena stagione di eventi sportivi e culturali, mette a segno The O’ Game Offshore, gara di pesca d’altura di portata internazionale.

A vincere è stato un equipaggio di olbia a bordo della “Bad Boys”: nel week end appena trascorso l’armatore Domenico Salvaggio con Tommy Di Chello, Paolo Trebbi e Fabio Santoni hanno catturato 8 Thunnus Alalunga, un pesce molto simile al tonno rosso, ma inferiore di grandezza.

L’evento è stato gestito e organizzato dallo YCPR Fishing Division, la divisione della pesca sportiva dello Yacht Club. L'obiettivo della division è quella di promuovere nel territorio di Porto Rotondo eventi di pesca di alto livello che possano soddisfare le richieste di professionisti esigenti e delle loro imbarcazioni.




Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni