Sport

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Spettacolare conclusione della prova italiana del campionato mondiale rally: vincono gli spagnoli Sordo - Del Barrio con la Hyundai

Trionfo di folla ad Alghero

Il Rally Italia Sardegna 2019 si è concluso con un ennesimo colpo di scena: Dani Sordo e Carlo Del Barrio su Hyundai i20 coupè grazie a un incidente meccanico verificatosi sulla Toyota di Ott Tanak, la rottura dell'idroguida, durante la Power Stage Sassari Argentiera. Lo sloveno in quel momento era in testa alla classifica. Finirà soltanto al quinto posto.

La piazza d'onore è andata al finlandese Teemu Suninen (Ford Fiesta) che ha condotto tutta la gara sugli sterrati sardi con estrema concentrazione evitando ogni tipo di distrazione. Per il norvegese Andreas Mikkelsen il terzo posto ma una giornata conclusiva favoslosa condotta con la vittoria di tutte le quattro le prove in programma.

Classifica finale: 1) Dani Sordo-Carlos Del Barrio (Spa, Hyundai i20 Coupe) in 3h32'27"2; 2) Teemu Suninen-Jarmo Lehtinen (Fin, Ford Fiesta) a 13"7; 3) Andreas Mikkelsen-Anders Jaeger-Synnevaag (Nor, Hyundai i20 Coupe) a 32"6; 4) Elfyn Evans-Scott Martin (Gbr, Ford Fiesta) a 33"5; 5) Ott Tanak-Martin Jarveoia (Est, Toyota Yaris) a 1'30"1; 6) Thierry Neuville-Nicolas Gilsoul (Bel, Hyundai i20 Coupe) a 2'06"7; 7) Esapekka Lappi-Janne Ferm (Fin, Citroen C3) a 2'59"6; 8) Kris Meeke-Sebastian Marshall (Gbr, Toyota Yaris) a 4'40"1; 9) Kalle Rovanpera-Jonne Halttunen (Fin, Skoda Fabia) a 8'24"6; 10) Jan Kopecky.Pavel Dresler (Skoda Fabia) a 8'49"2.

Foto: Foto di Andrea Montalbano

ULTIME NOTIZIE

case e terreni