Tonfo casalingo per la Catalana Baseball Alghero

  Una Domenica da dimenticare quella che ha visto la Catalana Alghero perdere entrambe le partite, sul diamante di casa, contro la squadra dei Lancers di Lastra a Signa. Sette a cinque, il primo incontro, e dieci a quattro il secondo, sono la prova di come gli uomini di Carlos Montoto abbiano lottato alla pari con l’attuale capolista, capace di spodestare dal vertice della classifica proprio i biancoblu. Nella sfida mattutina l’attacco toscano ha fatto valere la propria forza già dal terzo battitore, Gustavo Araujo, capace di mandare la pallina lanciata da Yovany D’Amico, oltre la recinzione di via Emilia. Un fuoricampo che non ha demoralizzato il pitcher italo-venezuelano che alla fine della partita ha portato a casa sette strike-out. D’Amico ha subito anche un secondo fuoricampo da un punto, nella quinta ripresa, ad opera dell’interbase Marcos Diaz, ma ha tenuto bene i suoi 6 inning, rilevato ottimamente dal diciottenne Fabio Langella che, in 3 riprese, ha fatto registrare 5K.

  In attacco per la Catalana bene solo Buonaiuto, Gomez e Contini, autori di 2 valide a testa, delle 7 realizzate complessivamente dai padroni di casa. La sfida pomeridiana è stata segnata da una debacle consumata tutta nell’ultimo inning, al termine di una prestazione superlativa di Leonardo D’Amico sul monte di lancio (13 strike-out). Per ben 8 frazioni la Catalana ha lasciato a zero gli avversari, realizzando un esile bottino di tre punti e solo 6 hit complessive. Al 9° inning D’Amico ha lasciato spazio a Buonaiuto sul monte, in giornata negativa, seguito da Zicchittu e Marastoni, e in 30 minuti i Lancers hanno siglato dieci punti, portandosi sul +7. Inutile l’ultimo punto segnato dalla Catalana che riduceva parzialmente il distacco.

   Per dimenticare la doppia sconfitta gli algheresi saranno impegnati questo fine settimana in due sfide casalinghe con la Montefiascone, seconda forza del campionato nel Girone D della Serie B. Appuntamento alle ore 15.30 di Sabato 4 Maggio per Gara 1, alla quale seguirà l’incontro di Domenica 5 alle ore 11.00, sempre nel diamante di Maria Pia. Softball - Seconda sconfitta anche per la Catalana Essenne impegnata nel campionato regionale di Softball Serie B. Le ragazze di Sotgiu, Drago, Correddu e Foddai, hanno dato filo da torcere alle esperte atlete del Cagliari perdendo 14 a 3, ma facendo registrare ampi margini di miglioramento rispetto alla gara contro la Yellow Team. Tra le fila delle biancoblu tante le assenze delle titolari, ma la squadra schierata in campo ha svolto al meglio possibile il suo compito. Sabato alle ore 15.30 la Essenne sarà impegnata in trasferta nel diamante di Predda Niedda contro le Pink Ladies di Sassari.