Sport

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Marco Battino medaglia d'argento a Lignano Sabbiadoro - Lo judoka sassarese protagonista dell'evento internazionale

  Il trofeo internazionale Alpe Adria porta bene al Centro sportivo Guido Sieni di Sassari. Nei giorni scorsi sul secondo gradino del podio di Lignano Sabbiadoro, infatti, è salito Marco Battino, la giovane rivelazione del centro sportivo di piazzale Segni. Da segnalare anche due quinti posti. Un risultato che arriva quasi a sorpresa. Il judoka sassarese, infatti, esordiva nella categoria 66 kg, dopo aver militato nei 66 chilogrammi. Marco Battino ha condotto una gara impeccabile sino alla finale: ha vinto i primi cinque incontri imponendosi per Ippon sugli avversari. In finale il “cadetto” si è dovuto arrendere all'atleta del Nippon Napoli.

   Da segnalare, sempre al trofeo Adria, i due quinti posti ottenuti dai “cadetti” Andrea Spano nei 50 kg e Carlo Fusco nei 66 kg. Meno fortunati, ma altrettanto bravi, anche Carlo Santoni, Mario Piu e Mattia Saiu nei 66 kg quindi Matteo Virgilio nei 73 kg. Gli atleti sassaresi del Guido Sieni, per le categorie esordienti B, cadetti, junior e senior, sabato 2 febbraio saranno impegnati a Follonica nel Trofeo Macaluso. Ottima occasione per incontrare un gran numero di atleti della penisola per un confronto di alto livello. Sabato 9 febbraio il centro sportivo Guido Sieni sarà di nuovo a Follonica per la European Cup che vedrà ancora una volta sul tatami il giovane Marco Battino.

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni