Sport

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Alghero: gennaio impegnativo per la Pallacanestro Gabetti

  Inizia con una vittoria e una sconfitta il gennaio di fuoco delle due formazioni Gabetti impegnate nel campionato di Pallacanestro Uisp. Entrambi i risultati sono stati ottenuti dalla neonata LAB guidata da coach Alessio Giglio e inserita nel girone A del campionato. La prima vittoria dei giovani Rossi, privi di Forletta, è arrivata contro i CMB Addominals di Porto Torres, venerdì 4 gennaio. Il punteggio finale di 48-44 ha premiato la squadra del patron Salteri, che si è dimostrata tuttavia sprecona dopo essere stata in vantaggio anche di 12 punti. Vanno in doppia cifra per i rossi Norio e Lodge, autori rispettivamente di 15 e 10 punti. Nella serata di ieri, secondo incontro casalingo consecutivo degli algheresi, costretti a soccombere 57-64, contro la rodata Sennori.

  Nonostante la sconfitta finale, la Lab è riuscita a tenere bene il campo, mantenendo la partita sul punto a punto fino alla metà dell’ultimo quarto. Le molte imprecisioni dalla lunetta e l’esperienza degli ospiti, hanno tuttavia regalato i due punti ai verdi della Romangia. In doppia cifra per gli algheresi capitan Musu autore di 11 punti e il prodotto del vivaio Pallacanestro Alghero Lorenzo Scala, autore di ben 18 punti. Giovedì 10 alle ore 21, tra le mura amiche del Palamanchia, sarà invece la volta della Gabetti A, reduce da due brucianti sconfitte, che sfiderà in un difficile incontro la Dinamo Accademy. Coach Cabras dovrà fare sicuramente a meno di Giammarco, mentre si è rivisto dopo un lungo infortunio Michele Simula sui campi di allenamento. La Gabetti Lab, tornerà invece in campo martedì 15 gennaio, ancora sul parquet di casa, per sfidare un’altra storica componente del campionato UISP: i Nurakers di Sassari.

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni