Salute

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Al Centro Vista di Cagliari si presenta il Femtolaser - Chirurgia oculare robotizzate

  Oggi la chirurgia ha raggiunto livelli di interazione fra chirurgo e macchine impensabili solo pochi anni fa. L’oculistica non fa eccezione ed anzi è una delle branche più tecnologiche, basti solo pensare alle numerosissime fonti laser che utilizza. Il Femtolaser è una di queste e si candida per essere quella che effettua interventi paragonabili ai più complessi robot delle altre discipline. Centro Vista, nell'ambito delle costanti attività di aggiornamento che è solita organizzare, presenta l'innovativa piattaforma Femtolaser che esegue non solo interventi di Cataratta, ma anche trapianti, chirurgia per il cheratocono e tante altre procedure: tutte Bladless, cioè senza lama di alcun bisturi.

  Il laser a femtosecondi – fanno sapere – rappresenta ormai una realtà inconfutabile che ha raggiunto livelli di affidabilità assoluti che si accompagnano ad un’ampia gamma chirurgica. “Femtolaser: la chirurgia oculare robotizzata” è il titolo di questo corso. L’appuntamento è fissato per venerdì 8 giugno nei locali del Centro Vista, in via Peretti n.4, a Selargius; i lavori si svolgeranno la mattina e si concluderanno il pomeriggio. Alle 9 è prevista la relazione, a cura del dott. Sergio Solarino, sugli impieghi del Femtolaser; seguirà l’intervento su “il laser Femptosecondi: quale la scelta e perché”, affidata alla dottoressa Francesca Lepri di Firenze, cui seguirà la proiezione di due video di interventi di cataratta, effettuati al Centro Vista di Cagliari. Sarà poi la volta dell’intervento del dott. Francesco Meloni che verterà su “L’approccio e trattamento farmacologico nel pre e post intervento di cataratta”.

  La “femtocataratta in pediatria” sarà invece l’argomento che svolgerà il dott. Paolo Bordin, di Legnago. Il “Contributo del Femtolaser nella chirurgia della cornea: Flap, Tunnel per anelli intrastromali e cheratoplastiche” sarà affidato anch’esso alla dottoressa Lepri di Firenze. Al dott. Paolo Boldrin è affidata la relazione su “L’innovazione nella chirurgia del cheratocono con Femtolaser: cheratoplastica additiva intrastromale”. L’ultimo intervento della mattinata, a cura del Prof. Antonio Pinna verterà invece su “La malattia dell’occhio secco: non solo dopo la cataratta. Quale approccio diagnostico e e terapeutico”. I lavori del pomeriggio saranno dedicati alla discussione ed ai “take home messages”, per poi concludersi con i test ECM. Il corso riconoscerà 8 crediti ECM. Maggiori Informazioni: Centro Vista tel. 070540580 / 3204989240; sergio.solarino@centrovista.it

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni