Cultura

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Un libro su "Istoria, ammentos e bestimenta de Mara" - Sabato la presentazione

  Un inno alla bellezza, alla cultura, alla storia e alle tradizioni del paese è contenuto in un libro nato dalla collaborazione tra l’associazione culturale “Gruppo folk Santu Giuanne Battista de Mara” e lo sportello linguistico comunale coordinato dall’Is.Be. Un volume fotografico bilingue (sardo-italiano) di straordinaria cura grafica, edito dalla Edes, dal titolo “Istòria, ammentos e bestimenta de Mara”, che sarà presentato sabato 19 maggio, alle 16.30, nell’Ex Colonia di Bonuighinu. All’incontro prenderanno parte il sindaco Salvatore Ligios per i saluti dell’amministrazione comunale, il presidente del “Santu Giuanne Battista”, Alessandro Salaris e il direttore scientifico dell’Istituto Camillo Bellieni di Sassari, Michele Pinna, che ha supervisionato il lavoro e interverrà con la relazione “Bestire s’identidade”.

   Il dibattito sarà arricchito dal contributo “Limba e comunidade” dell’operatrice linguistica Lucia Sechi, che ha curato la realizzazione dell’opera e tradotto i testi in sardo, per seguire con l’intervento “Un viaggio nella storia lungo seimila anni” dell’archeologo Mauro Mariani, e la relazione dell’archivista Stefano Alberto Tedde, che esporrà “La chiesa di Bonu Ighinu a Mara, fonti archivistiche, bibliografiche e documentarie”. Alle 19 sarà officiata la Santa Messa nel Santuario di Nostra Signora di Bonu Ighinu e, alle 20, si farà grande festa con la rassegna folk presentata da Manuela Bande, che accoglierà le esibizioni dei gruppi di Mara e Sarule accompagnati all’organetto da Peppino Bande. La pubblicazione del libro, finanziato dal Bellieni e dall’associazione “Santu Giuanne Battista” con il sostegno del Comune, è molto sentita in paese perché coinvolge tutta la popolazione.

  Basti pensare che il lavoro di ricerca, iniziato negli anni ’90, ha interessato diverse generazioni, con la raccolta di una notevole quantità di documenti, di foto e testimonianze orali sull’abito tradizionale. Ne è venuta fuori un’opera di facile lettura, curata da Giovanna Ruggiu per la grafica e l’impaginazione, corredata di immagini di alta qualità a colori che, oltre a evidenziare le diverse parti significative del vestiario, presenta momenti importanti dell’associazione culturale e la partecipazione alle sfilate più importanti di alcuni membri del gruppo.

Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 23°C

Previsioni per i prossimi giorni