Le "Distanze" e gli "Incubi" di KD e Su Maistu

-
  Saranno disponibili su tutte le più importanti piattaforme digitali, a partire da venerdì 2 aprile, due nuovi singoli ad opera del duo formato da KD (Christian Diozzi) e Su Maistu (Alessio Mura), già rapper dei Balentia. Si tratta di "Distanze" e "Incubi", due brani prodotti dall'inedito duo durante lo scorso lockdown e che ora, a un anno di distanza dalla prima chiusura, vedono la luce in formato digitale

  Ambedue prodotti da KD, producer di Borore ma da diversi anni di stanza a Bologna, sono stati registrati e mixati presso gli studi MenoUnoLab da Diego "Detox" Faggiani e Sonada Studio di Donori (SU) da Andrea Aru e Vladimiro Frau. Il brano "Distanze" vede la partecipazione di Dj Wall Dot, Matteo Mura da Borore (NU), Campione Italiano IDA - International DJ Association per la nel 2020 per la categoria Technical agli scratch.

  Interamente in Italiano, i brani trattano temi di assoluta attualità quali la lontananza ed il distanziamento sociale, ma anche temi più intimi, come il rapporto con la notte. "Distanze" è una constatazione, una presa di coscienza della realtà attuale che, nostro malgrado, ridisegna i limiti nei rapporti sociali e nella prossimità, alterandone la percezione. Si tratta di un brano con sonorità morbide e jazzate.

  "Incubi" è un classico brano "egotrip", nella migliore tradizione Hip Hop, che affronta il tema di un viaggio notturno, tra disgressioni nel passato e realtà attuale. Si tratta di un brano con sonorità più dure e cupe. Tutte due le strumentali si rifanno all hip hop classico degli anni 90/2000 cercando di riportare in quel suono una freschezza odierna. Completano il lavoro le due copertine, col medesimo scatto in due tonalità differenti ad opera del fotografo Matteo Melis e la grafica curata dallo stesso Alessio Mura.