I brividi di Florinas in Giallo: Maurizio Galante

-
  La maratona di scrittori da brividi ospiti di “Alle sette della sera, Florinas in Giallo online” prosegue venerdì 20 novembre con Maurizio Galante. Alle 19 in punto, lo scrittore sassarese sarà in diretta streaming sulle pagine Facebook del festival letterario “Florinas in Giallo” e del Sistema bibliotecario Coros Figulinas, partner del festival, per presentare il suo nuovo thriller “Petali dall’inferno”, pubblicato dalla casa editrice Scatole Parlanti.

  A dialogare con lui, durante il terzo incontro del festival organizzato dal Comune di Florinas - con la direzione artistica delle librerie Cyrano di Alghero e Azuni di Sassari, e il patrocinio di Regione Sardegna e Fondazione di Sardegna - ci sarà Tore Corveddu. Maurizio Galante è nato a Sassari, è laureato in Economia e Commercio e lavora in banca. Ha esordito nella narrativa con “Il Frate” (96 Rue de La Fontaine, 2017), seguito da “Pedras” (Augh! Edizioni, 2018), e poi dal più recente “Petali dall’inferno”, di cui parlerà venerdì a “Alle sette della sera, Florinas in Giallo online”.

   Questa la sinossi: «La vita dell’appuntato Carlo Malatesta è segnata dal tormento e dalla dipendenza dall’alcol. In fuga dal proprio passato e incapace di integrarsi tra i ranghi dell’Arma, a Torino, l’uomo è costretto a tornare ad Aldilà, il suo paese natale. Qui, il ritrovamento di due audiocassette nel giardino della propria abitazione lo metterà sulle tracce del giovane Angelo Gabriele Arca, detto Arcangelo, voce narrante di un’avventura tanto raccapricciante quanto straordinaria. Per ritrovare il ragazzino e risolvere un’indagine ai limiti del sovrannaturale, il carabiniere si ritroverà costretto a guardare in fondo al proprio animo e agli incubi che lo popolano».