Lodè: arrivano "Sos Poetas" - Organizzano la biblioteca comunale e Campos

-
  La Biblioteca Comunale propone per il secondo anno consecutivo la gara di poesia estemporanea sarda con l’intento perciò, di dar vita ad un appuntamento annuale. Luogo deputato alla manifestazione è, come l’anno scorso, l’accogliente piazzetta de sa Purissima, in pieno centro storico di Lodè, sabato 19 settembre alle 18.30. Come indicato nello Statuto del Comune di Lodè, rientrano fra le finalità dell’ente il recupero, la tutela e valorizzazione delle risorse culturali e delle tradizioni locali e che devono essere promosse attività culturali con particolare riguardo alle attività di socializzazione giovanile e anziani come strumenti che favoriscono la crescita delle persone.

  La biblioteca ritiene perciò importante l’organizzazione dell’evento, per promuovere la consapevolezza dell’eredità culturale e sostenere la tradizione orale (così come recita il Manifesto Unesco per le biblioteche pubbliche). L’evento organizzato lo scorso anno ha visto la partecipazione di molti appassionati provenienti da tutta l’isola, sia adulti che giovani; non si vuole perdere pertanto l’occasione di tenere viva la tradizione di poesia estemporanea anche nelle nuove generazioni. Quest’anno l’appuntamento verrà organizzato in collaborazione con l’Associazione CAMPOS che riunisce gli artisti che operano in Sardegna nelle arti musicali e poetiche di tradizione orale; la finalità principale di questa associazione è quella di tutelare queste forme di espressione tipiche della nostra isola che devono confrontarsi con i cambiamenti sociali, economici e culturali che sono intervenuti nella vita dei sardi.

  L’evento vedrà la partecipazione dei poeti Diego Porcu e Dionigi Bitti ed introdurrà la serata il prof. Bustianu Pilosu. Da sottolineare poi che sos poetas saranno accompagnati dai tenores locali, che già lo scorso anno sono stati parte attiva nell’organizzazione e nella riuscita della serata. A completare il quadro delle collaborazioni, l’appoggio dell’Ufficio della Lingua Sarda dell’Unione dei Comuni e il supporto del CEAS Montalbo Lodè che provvederà a registrare la serata e a pubblicarla su youtube perché possa essere visionato in qualsiasi momento dagli appassionati. La biblioteca ricorda infine che l’ingresso è gratuito e che i posti sono limitati, e che nel rispetto dell’Ordinanza 16 agosto 2020 del Ministero della Salute vi è l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto dalle 18:00 alle 6:00 nei luoghi a rischio. A tal fine sarà obbligatorio presentarsi con la mascherina e tenerla indossata per tutta la durata della manifestazione stessa.