Sassari: sabato in piazza d'Italia c'è "Un bullo da palcoscenico" - Organizza Music&Movie

Tra gli appuntamenti inseriti all’interno della “Corsa in rosa” a Sassari quest’anno non poteva mancare un significativo messaggio contro il bullismo in tutte le sue forme. E quale miglior modo se non ospitare un format di successo come un “Un bullo da palcoscenico” che, sabato 7 marzo alle 20, porterà sul palco di Piazza D’Italia ben ventotto esibizioni di giovani performer per abbracciare tutte le espressioni artistiche quali la musica, la danza e la recitazione. Un modo per coinvolgere le nuove generazioni in un’avventura in grado di incanalare positivamente le loro energie e guidarle verso comportamenti virtuosi. 

L’iniziativa è ideata e presentata da Roberto Manca, direttore artistico della Music&Movie, associazione da sempre impegnata nel campo dei diritti e nelle tematiche di utilità sociale. «È fin troppo semplice e banale far gruppetto prendendo di mira singola o singolo (casi più comuni di bullismo e cyber-bullismo) – afferma Manca – mentre vero coraggio e determinazione sono in chi affronta il palcoscenico e il suo pubblico».  

Ad esibirsi saranno studentesse e studenti di scuola secondaria di primo e secondo grado, provenienti da Alghero, Porto Torres, Tissi, Osilo, Oliena, Olbia, Buddusò, Bono, Quartu e Sassari. Insomma, sarà rappresentata buona parte dell’isola e, tra le protagoniste, ci saranno anche le spumeggianti vincitrici della recentissima IV edizione: la band sassarese tutta al femminile formata da Miriam Saba, Laura Carta, Alice Cabizza e Sofia Ardito. Gli altri nomi in programma sono Morgana Siddi, Beatrice Faggi, Anna Puggioni, Simone Solari, Francesco Mulargia, Lorenzo Aresti, Francesca Piga, Daniele Delogu, Ludovica Soro, David Arnould, Matteo Arnould, Alessia Orecchioni, Francesca Puggioni, Simone Mocci, Grazia Puligheddu, Graziano Picoi, Nicole Usai, Nicole Leggieri, Fabio Niedda, Gabriele Bella, Matteo Manca, Manuel Sechi, Andrea Idini, Giulia Delogu, Chiara Secchi, Manuel Pagliaro, Vindice Boi, Andrea Spadaccini, Angelica Ibba, Giulia De Stasio, Vera Pischedda, Sofia Zironi e Ilaria Mura.  

Son inoltre previsti diversi interventi a tema da parte di personaggi che da anni sono coinvolti attivamente nel progetto, e ne sono stati in qualche modo “protagonist*”. Tra loro Fabio Loi, Laura Monachella, Francesca Arca e Pina Ballore. L’esibizione in Piazza D’Italia darà ufficialmente il via all’apertura della V edizione, che prevede un primo appuntamento estivo all’aperto, una tappa nazionale e, da settembre in poi, le tappe semifinali CentroNord e CentroSud Sardegna. 

Le iscrizioni sono quindi aperte a studentesse e studenti di scuola secondaria di primo e secondo grado che abbiano piacere e desiderio di portare sul palco una loro performance, con l’unico limite di non sforare i tre minuti. Per informazioni contattare il numero 3401846468.