Cultura

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Alghero: la sveglia musicale di Mauro Uselli - Sabato il flauto tra le mura del Forte della Maddalenetta con Pier Luigi Alvau

Il maestro Uselli non è nuovo a queste performance, diversi anni fa aspetto l'alba in cima al colle del Trò per salutare il nuovo giorno. Quello straordinario palcoscenico venne illuminato dalle luci delle auto che avevano accolto l'invito per un appuntamento con la musica non formale, soltanto spontaneo e ricco di amore per questa città meravigliosa. Ora il maestro ci riprova, ma nel cuore della vecchia Alguer. Questa mattina la città di Alghero si è svegliata a suon di note danzanti tra le mura storiche. Soavi melodie di musica classica e rivisitazioni personali del Maestro Mauro Uselli che ha improvvisato una performance unica nel suo genere. Già ieri pomeriggio era apparso un leggio vuoto, nella centralissima piazza intitolata a Francesco Sotgiu, con un messaggio ai passanti.

L’appuntamento era per questa mattina, per un risveglio musicale del tutto speciale. Un inno alla musica ha invaso le vie del centro, dove le note del flauto traverso di Uselli rimbombavano e navigavano sino alla muraglia. Un’operazione in stile street art, memore dei grandi successi nelle centralissime strade londinesi dove Uselli ha lavorato negli ultimi anni. Un incontro poetico di note e silenzi urbani che Uselli ha coniato per restituire dolcezza alle possenti mura di cinta del centro storico catalano. Due “suite”, una in sol maggiore, la seconda più frizzante in do maggiore, tratte dalle suite per violoncello di Johan Sebastian Bach riviste per flauto traverso, che il musicista algherese ha usato per la meditazione e terapie riabilitative. Il primo dei risvegli mattutini è stata una sorpresa; nessuna pubblicità per questo live, sposando l’idea dell’improvvisazione e dell’effetto sorpresa.

Numerosi i cittadini e i vacanzieri che si sono fermati ad ascoltare le dolci melodie del flauto traverso. Il prossimo appuntamento con il maestro Uselli sarà al Forte della Maddalenetta questo sabato 24 agosto alle 8 00, impreziosito da un intervento poetico di Pier Luigi Alvau.


Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni