Cultura

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Alghero: le letture d'estate di Villa Edera - L'Antiga Limba di Antonio Maria Masia

Il 16 agosto alle ore 19:30 nel parco di Villa Edera, B&B di via Biasi n.21 ad Alghero, si terrà il  terzo appuntamento di agosto delle “Letture d’estate”. Come vuole la tradizione è previsto il brindisi finale con Ivan Perella, direttore di Villa Edera. L'iniziativa è patrocinata dal Comune di Alghero, assessorato alla cultura e turismo.

Il protagonista sarà Antonio Maria Masia, scrittore, poeta, presidente del Gremio dei sardi Roma e dell’UNAR, Unione delle associazioni Regionali del Lazio, membro dell’Associazione Internazionale dei Critici Letterari, presidente della Giuria del concorso di poesia in sardo del Comune di Ittiri, paese dove è nato e dove ritorna ogni estate. Dialogando con Neria De Giovanni, direttrice artistica della Rassegna, presenterà il suo ultimo libro, Antiga Limba, Antica Lingua, in sardo con traduzioni in italiano dello stesso Autore.

Il sottotitolo del volume, Poesias e meledos peri sas andalas de sa vida- poesie e riflessioni lungo i sentieri della vita, illustra bene il contenuto di quest’opera. Infatti i testi intercalano la prevalenza di versi con brevi testi in prosa che raccontano non soltanto la vita dell’autore ma soprattutto quella di tutta una comunità che nella lingua sarda trova un forte segnale identitario. L’attore Alessandro Pala Griesche leggerà alcune poesie e brani scelti. La serata sarà arricchita dalla canzone identitaria sassarese eseguita dall’estro dell’artista Gavino Ruggiu, molto noto per le sue performaces musicali. Il libro di Antonio Maria Masia, come tutti i volumi presentati nella Rassegna, sono pubblicati dalla Nemapress Edizioni. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.


Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni