Cultura

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

A Castelsardo la scuola estiva di filosofia

Una settimana dedicata alla filosofia prevista per il fine luglio a Castelsardo. Da martedì 23 a venerdì 26 luglio presso la splendida sede della sala XI del Castello dei Doria si terrà l’undicesima edizione della Summer School Internazionale di Alta Formazione Filosofica. A intervenire sul tema di questa edizione, dedicata all’Ontologia trinitaria e al dialogo tra filosofia e teologia, saranno eminenti professori dalle università di tutta Italia, tra i quali alcuni capiscuola. 

Martedì 23 luglio: Giuseppe Cantillo (Napoli Federico II), Marco Moschini (Perugia), Vincenzo Vitiello (San Raffaele di Milano), Silvano Zucal (Trento); mercoledì 24 luglio: Gianfranco Dalmasso (Bergamo) e Giulio Maspero (Pontificia Università della S. Croce); giovedì 25 luglio: Piero Coda (Università Sophia), Carla Canullo (Macerata), Carmelo Meazza (Sassari); venerdì 26 luglio: Massimo Adinolfi (Napoli Federico II), Massimo Donà (San Raffaele di Milano), Gaetano Rametta (Padova).Interverranno, inoltre, nelle sere di mercoledì 24 luglio e giovedì 25 luglio, in due sessioni parallele, ventisei giovani studiosi, selezionati tramite Call for paper. 

Tra i momenti serali della Summer School, in collaborazione con il Festival Un’isola in rete (www.unisolainrete.it), sono previste 3 presentazione di libro con l’autore: Martedì 23 luglio, alle ore 19.30, presso la Sala XI del Castello dei Doria, Piero Coda presenta il suo libro, La Chiesa è il Vangelo, Libreria Editrice Vaticana 2017, con Vincenzo Vitiello; Mercoledì 24 luglio, alle ore 19.00, presso la Sala XI del Castello dei Doria, Massimo Donà presenta il suo libro, Dell’Acqua, La nave di Teseo 2019, con Luigi Nonne; Giovedì 25 luglio, alle ore 19.00, presso Sala XI del Castello dei Doria, Massimo Adinolfi presenta il suo libro, Hanno tutti ragione?, Salerno editrice 2019, con Michele Capasso e Ernesto Forcellino. Gli interventi della Summer School saranno ripresi e trasmessi da Rai Cultura. L’iniziativa è organizzata dall’associazione Inschibboleth, in collaborazione con il Centro ricerche filosofiche di Sassari, la casa editrice Inschibboleth di Roma, il Corso di Laurea Magistrale in Scienze Storiche e Filosofiche dell’Università di Sassari, la sezione universitaria di Sassari della Società Filosofica Italiana, il Centro di ricerca di Metafisica e Filosofia delle Arti dell’Università Vita e Salute San Raffaele di Milano (DIAPOREIN), l’Istituto universitario Sophia, la Fondazione Meridies e il Festival Internazionale di Promozione del libro e della lettura Un’Isola In rete. 

La sua realizzazione è resa possibile grazie al contributo della Fondazione di Sardegna, della Regione Sardegna e del comune di Castelsardo. Tutte le informazioni, comprese le informazioni sugli ospiti, sono presenti al seguente link http://www.inschibboleth.org/ Sul sito sono presenti anche le informazioni relative alle passate edizioni. Per ulteriori informazioni si può contattare il responsabile dell’organizzazione dott. Giuseppe Pintus per telefono al 3334071318 o per mail scrivendo a giupintus@uniss.it

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni