Cultura

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

A Posada la magia del racconto dedicata ai bambini - Arriva JOKO

La Pro Loco Posada e il Comune di Posada presentano JOKO, la seconda edizione del festival organizzato da Mousikè e dedicato ai bambini, alla loro voglia di imparare, di giocare, di scoprire. Un vero e proprio laboratorio a cielo aperto, che il 20 luglio, a partire dalle 19,30 si svolgerà nel suggestivo centro storico del borgo baroniese. Joko è un evento a misura di bambino, è un modo per stimolare la loro curiosità, coinvolgerli, farli crescere e (perchè no?) far tornare bambini i loro genitori. Una serata in cui l'obbligo sarà quello di inventare mondi, tessere storie, raccontare i mille colori della vita, ricordare che il gioco è una cosa seria (anche da grandi!). 

L'obiettivo dichiarato è ricordare a bimbi ed ad adulti che occorre seguire la meraviglia dei sogni, utilizzare il potere della creatività e dell'immaginazione per scoprire e riscoprire ciò che ci circonda. Ma anche comprendere che la cultura è un viaggio che ci porta lontano e che non smette mai di stupire ed emozionare! Infine, puntiamo a, almeno per una sera, a liberare il tempo per dargli valore e renderlo occasione formativa, pedagogica, educativa, ludica e creativa.  

Ore di divertimento in cui le uniche regole saranno: giocare, raccontare, imparare, gustare, divertirsi. Teatro di burattini, fattoria all'aperto per scoprire i frutti della natura, laboratorio di macarrones de punzu, giostra a pedali ecosostenibile, giochi in legno, giocolieri e parkour, circo a tre ruote, gonfiabili, truccabimbi, uno spettacolo teatrale e tanto altro ancora aspettano i bambini di oggi e i bambini di ieri. Co-protagonisti del festival saranno giocolieri, burattinai, artisti di strada, artigiani, animatori, musicisti, attori, cuochi, tutti con tanta voglia di raccontare il mondo e di mostrarlo da un'altra prospettiva: forse quella più magica, più pura ed innocente. Quella attraverso gli occhi dei bambini.

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni