Cultura

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Alghero celebra la Giornata Mondiale della Poesia con Pino Piras - Protagoniste Claudia Crabuzza e Chiara Murru

  La giornata mondiale della poesia ha ricordato il grande autore Pino Piras, indimenticato interprete del sentimento popolare più autentico che ad Alghero non ha età. Lo ha dimostrato il grande affetto della gente che ha affollato la sala dell’Obra Cultural venerdì scorso, troppo piccola per contenere il pubblico accorso. La serata organizzata dall’Associazione Culturale Cabirol ha riportato all’attenzione il valore delle opere dell’autore algherese, soprattutto quelle ancora poco conosciute. Con la collaborazione di Claudia Crabuzza e Chiara Murru, l’associazione che si occupa della promozione della lingua algherese attraverso la canzone e il teatro ha proposto il documentario Un Home del País realizzato nel 2010 da Claudia Crabuzza e ha illustrato con la regista Chiara Murru il progetto di realizzazione dell’opera teatrale Lo Rei Bo.

   Sui tratta dell’opera più completa di Pino Piras, il coronamento del percorso di satira incentrata sul potere e sull’indifferenza che mostra nei confronti dei bisogni del popolo. Un tracciato che parte da lontano, dal Rei Serafí, che Pino Piras ha voluto caratterizzare con evidentissimi riferimenti all’attualità politica e sociale di quegli anni ma che riflette tutta la modernità dei giorni nostri. La collaborazione tra il presidente dell’Associazione Cabirol Giovanni Chessa e lo Spazio T di Chiara Murru porta quindi ad un progetto di ampio respiro che Chiara Murru vuole attribuire all’opera, portando ad un livello superiore, finalmente, un autore algherese che avrebbe meritato migliore considerazione. Oggi Lo Rei Bo diventa un’opera teatrale che guarda oltre i confini locali e rappresenta l’arte e la lingua algherese oltre il folklore.

   La serata ha inoltre proposto il talento di Claudia Crabuzza, vincitrice del Premio Tenco 2016, che ha ancora una volta dimostrato grande attaccamento alla cultura popolare algherese. Bellissimo il finale con due leggende della musica e della canzone algherese : Pietro Ledda e Pino Ferraris. La serata è stata organizzata dall’Associazione Caburol in collaborazione con Obra Cultural. L’associazione Cabirol sta inoltre lavorando per celebrare il trentennale dalla morte di Pino Piras, avvenuta il 30 maggio 1989.

Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 6°C

Previsioni per i prossimi giorni