Cultura

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

I "Sogni Meridiani"di Salvatore Ligios - Il volume sarà presentato nella Biblioteca Universitaria a Sassari

  La Biblioteca universitaria di Sassari, venerdì 18 gennaio ore 18.00, al 2° piano di via Enrico Costa n. 57 (ex Ospedale civile Piazza Fiume), presenta il volume di Salvatore Ligios “Sogni meridiani, facce di sardi/due. Viaggio nella poesia contemporanea”. Soter editrice. Interverranno Sonia Borsato storica dell’arte contemporanea, Giovanni Fiori poeta, Giuseppe Tirotto poeta, Maria Sale poetessa e l’autore Salvatore Ligios fotografo. Carmela Arghittu leggerà alcune liriche con l’accompagnamento musicale di Francesco Pais. Coordina Antonella Bazzu. Partito dagli spazi espositivi delle Vigne Serrau di Arzachena, nel giugno dell'anno scorso, il libro fotografico di Salvatore Ligios "SOGNI MERIDIANI, facce di sardi/due.

  Viaggio nella poesia contemporanea", dopo interessanti iniziative che hanno spesso privilegiato i paesi dell'interno e piccole comunità quali Villa Verde e Baradili, grazie a Sinuaria Poetarum e alla Biblioteca Universitaria, viene presentato a Sassari. Salvatore Ligios, che da oltre quarant'anni batte la Sardegna con gli strumenti del linguaggio visivo, questa volta ha puntato il suo obiettivo sul mondo della poesia isolana, in tutte le sue varianti: lingua sarda, lingua italiana scritta, orale, improvvisata, recitata o cantata. Curato dall'Associazione Su Palatu Fotografia, il libro contiene, oltre a una lirica a fronte, 63 ritratti in bianco nero di interpreti della poesia isolana che l'autore, utilizzando ancora il sistema della pellicola, come è sua abitudine, ha personalmente sviluppato in camera oscura.

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni