Alghero: un caffè con il presidente del consiglio

-
Esercitare il ruolo di super partes gli piace, una funzione nuova dopo tanti anni di "partes" nelle file dell'Udc, in veste di consigliere e assessore. L'avvocato Lelle Salvatore sembra aver trovato ora nella carica di presidente del consiglio comunale di Alghero una nuova stagione politica, più istituzionale, meno logorata dalle abituali contrapposizioni politiche, più appagante in quanto il suo compito è quello di fare funzionare l'assemblea civica. 

"Debbo ammettere - dice il presidente del consiglio comunale - che per quanto impegnativo il ruolo di guida della assemblea è molto gratificante, sul piano umano e professionale. Sto vivendo una esperienza molto interessante, decisamente diversa dall'abituale confronto politico".

Questo ruolo super parte quindi le piace
"Debbo dire di si, metto particolare impegno per svolgerlo in modo corretto e funzionale alla carica. Spesso vengo rimproverato per un eccesso di "democrazia" ma ritengo comunque che questa sia la strada giusta per fare funzionare il consiglio. Debbo dire che è comunque una buona assemblea. Ma vorrei fare notare anche, che quando c'è stato bisogno non ho esitato a un richiamo ufficiale, di tutti i consiglieri per il mantenimento di atteggiamenti consoni al ruolo che si esercita nell'aula di via Columbano". 

Le turbolenze non sono mancate
"Come in ogni famiglia, questa, peraltro, è un po allargata e quindi più esposta". 

Cambierebbe qualcosa del regolamento consiliare
"E' un buon regolamento - risponde Lelle Salvatore - approvato nel 2016, quindi relativamente recente. Si potrà migliorare qualcosa ma si tratta di dettagli. Da febbraio però intendo dare vita operativa all'ufficio di presidenza  (i vice del consiglio sono Tatiana Argiolas e Raimondo Cacciotto) per favorire e migliorare il confronto costante con i capi gruppo e i consiglieri". 

A proposito di consiglieri: si parla di cambi di casacca
"Non ne sono a conoscenza".

E dell'anomalia della Lega che non ha consiglieri ma ha un assessore?
"E' una anomalia che in consiglio non appare". 

E' a conoscenza della moltiplicazioni dei circoli politici?
"In consiglio non ci sono circoli". 

Si, super partes gli piace.