Area Marina Capo Caccia - Isola Piana: avviati 5 corsi di formazione

-
  Nei scorsi giorni si è concluso quello sui “Centri di immersione”, mentre da martedi 16 novembre, è iniziato il corso della durata di 40 ore, che si svolge a Casa Gioiosa (Tramariglio), dedicato agli operatori del trasporto passeggeri e visite guidate, concessionari di stabilimenti balneari, addetti ad attività di noleggio/locazione natanti, operatori della piccola pesca in possesso di licenza pescaturismo. Per questo corso, già avviato, le iscrizioni sono ancora aperte, così come, per gli altri che saranno realizzati l’anno prossimo e che riguardano i seguenti ambiti: “Pesca turismo”, “Visite guidate con trasporto collettivo” e “Materiali inquinanti”.

   Quest’ultimo progetto prevede anche un percorso di formazione dedicato alle tematiche riguardanti le tecniche e gli strumenti finalizzati alla salvaguardia delle aree marine protette dai rischi dovuti allo spiaggiamento di prodotti petroliferi e di altre sostanze nocive e causati, ad esempio, da incidenti marittimi e da attività realizzate in aree portuali vicine. Tale percorso, da portare avanti con il coinvolgimento delle Autorità Marittime competenti, ha l'obiettivo principale di formare, informare e sensibilizzare gli operatori maggiormente interessati alle eventuali operazioni di contenimento e sono, quindi, destinate al personale che opera all'interno dell'AMP, ai volontari della Protezione Civile, alla Compagnia Barracellare e alle associazioni ambientaliste. Ogni corso ha la durata di 40 ore ed è composto al massimo da 15 partecipanti. Per info e contatti si può telefonare al 079/7339735 e/o scrivere alla  mail formazione.operatoriamp@gmail.com