Al Green Symposium 2021 il Rapporto Snpa sui controlli ambientali

-
  Si terrà a Napoli dal 15 al 17 settembre 2021 la seconda edizione del Green Symposium – insieme per una Sud Economy circolare. All’evento, dedicato all’economia e alle tecnologie verdi per la ripartenza del Mezzogiorno, partecipa anche il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente: in questa occasione infatti verrà presentato il Rapporto dedicato ai controlli ambientali. Sede dell’evento, promosso dal Conai e organizzato da Ricicla.tv con il contributo di Ecomondo, sarà il Museo ferroviario di Pietrarsa.

  Il Rapporto Snpa è al centro dell’evento “I controlli ambientali: un’opportunità per il nostro Paese”, giovedì 16 settembre a partire dalle 12.15. Il documento intende offrire un ampio quadro conoscitivo su quello che è il sistema dei controlli ambientali in Italia effettuati dal personale di Ispra e delle Agenzie ambientali presso gli impianti sottoposti ad Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) e alla normativa Seveso. Quanti sono e con quali frequenza vengono fatti i controlli? Alla luce della ripartenza economica del Paese e della presenza sul territorio di possibili nuovi impianti, quali nodi è urgente affrontare nel campo dei controlli ambientali?

  A queste e ad altre domande cercherà di offrire una risposta il workshop organizzato da Snpa nell’ambito del Green Symposium. Partecipano il direttore generale Ispra Alessandro Bratti, il vicepresidente Snpa e direttore generale Arpa Lazio Marco Lupo, inoltre Stefano Sorvino, direttore generale di Arpa Campania, Stefano Ciafani, presidente nazionale Legambiente, Egle Pilla, magistrato del Tribunale di Napoli, Alfredo Pini, direttore del Dipartimento valutazioni ambientali dell’Ispra, Elisabetta Perrotta, direttore generale Fise Assoambiente.

  Nel programma complessivo del Green Symposium è previsto l’intervento, tra gli altri, di Mara Carfagna, ministro per il Sud, Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Assuntela Messina, sottosegretario al Ministero per l’Innovazione tecnologica e Transizione digitale e del presidente della Regione Basilicata Vito Bardi.
Per Snpa, Valeria Frittelloni (Ispra) parteciperà al focus “La digitalizzazione nel mondo dei rifiuti: il nuovo sistema di tracciabilità” in programma venerdì 17 settembre.

  Sarà possibile seguire l’evento su www.ricicla.tv, sui canali social della testata, su Adnkronos e su Il Mattino.it. A questo link è invece possibile registrarsi per partecipare.