Interrogazione parlamentare sui "Cammini e percorsi" di Punta Giuglio

-
  La deputata algherese del Movimento 5 stelle, Paola Deiana, ha presentato un’interrogazione parlamentare, sottoscritta anche dai colleghi Alberto Manca e Mario Perantoni, sui lavori di restauro e rifunzionalizzazione dell’ex caserma di Punta Giglio. In particolare, la parlamentare, considerato il bando “Cammini e percorsi” dell’Agenzia del Demanio pubblicato nel 2017 per la concessione anche dell’ex Batteria navale "Sr. 413", che insiste in area di Importanza Comunitaria (SIC) ed è compresa nelle zone di protezione speciale (ZPS) della rete Natura 2000, e tenuto conto del progetto della cooperativa “Il Quinto Elemento”, che si è aggiudicata la “postazione antiaerea”, interroga i Ministri delle infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Transizione Ecologica per sapere quali informazioni dispongano, nei limiti delle rispettive competenze, in merito alle verifiche di compatibilità degli interventi proposti rispetto al contesto di riferimento caratterizzato dalla presenza di specifici vincoli di tutela paesaggistica e ambientale.