Alghero: ancora timori per il progetto su Punta Giglio

-
  Il Centre Excursionista de l'Alguer esprime preoccupazione per la destinazione di un bene di interesse comunitario quali Punta del Lliri, Punta Giglio, e i locali della ex batteria militare. L'associazione escursionista condivide le perplessità espresse a mezzo stampa da Grig, Lipu, Wwf, Legambiente e Nel vivo della storia riguardo le modifiche e future destinazioni d'uso.

  Auspicando che gli interventi presenti e futuri su siti di tale valore abbiano solo carattere conservativo e di messa in sicurezza, al fine di garantirne la piena e libera pubblica fruibilità. Si chiede pertanto alle autorità competenti di valutare che il progetto possa preservare Punta del Lliri, all'interno del Parco di Porto Conte, quale Zona di protezione speciale e Sito di interesse comunitario, affinché siano tutelate le peculiarità botaniche, faunistiche, geologiche, paleontologiche e archeologiche, relative anche alla recente memoria storica del territorio.

   Il CEA si augura che questo territorio continui a essere fruibile con il rispetto dell'ambiente e dei paesaggi incontaminati, la cui bellezza è il vero punto di forza su cui dare impulso alla promozione turistica ed escursionistica, senza diventare un precedente per la costruzione sulle nostre coste.