Recupero e rilancio di Santa Gilla: "Voci dalla laguna" nelle foto di Marina Federica Patteri

-
  Martedì 20 ottobre alle ore 10.30 nell’Aula Consiliare del Comune di Cagliari vi sarà la presentazione del ciclo di esposizioni di “Voci dalla Laguna”, il progetto fotografico che l’artista Marina Federica Patteri ha dedicato alla laguna di Santa Gilla con il patrocinio dei Comuni di Cagliari, Elmas e Capoterra.

   Il progetto consiste in una raccolta di immagini, scattate nell’arco di due anni, che descrivono la laguna di Santa Gilla dal punto di vista dell’incanto e della poesia dei suoi paesaggi. Nelle fotografie Santa Gilla è mostrata da vari punti e in differenti momenti della giornata. Accanto alla narrazione della poesia dell’ambiente lagunare vi è quella del degrado e dell’antropizzazione incontrollata dell’area.

   “Voci della Laguna” si pone l’obbiettivo di contribuire al recupero di Santa Gilla e di riaffermare la sua centralità, geografica ma soprattutto identitaria, nell’area del cagliaritano. A tal fine, l’esposizione fotografica sarà itinerante e toccherà i quattro Comuni che si affacciano su Santa Gilla (Cagliari, Elmas, Capoterra, Assemini). Per molti abitanti della città metropolitana, infatti, la laguna è ancora un luogo distante e separato dalla propria quotidianità.

   “Voci dalla Laguna” nasce dalla collaborazione tra l’associazione Casa di Prometeo, le Edizioni Kappabit, l’Ente Concerti Città d’Iglesias. All’incontro con la stampa interverranno l’autrice del progetto Marina Federica Patteri, il Presidente del Consiglio Comunale di Cagliari Edoardo Tocco, i rappresentati dei Comuni patrocinanti e delle organizzazioni promotrici.