Ambiente

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Maledetta plastica: è morta la tartaruga marina salvata dal bimbo di Villaputzu

Maledetta plastica. La tartaruga salvata l'altro ieri a Villaputzu grazie al pronto intervento di un bambino, non è purtroppo sopravissuta. Nonostante l'intervento a cui è stato sottoposto l'esemplare di "caretta caretta" da parte dei veterinari del CReS di Oristano dove era in cura, in cui gli è stato estratto un amo da pesca conficcato nella bocca, non ha evitato la morte a causa di un groviglio di lenze e plastiche varie che hanno occluso l'intestino.

Le tartarughe marine sono in costante pericolo a causa dell’inquinamento del mare, in particolare dalla presenza delle plastiche. Infatti l’animale è attratto da tali materiali poiché li confonde coi banchi di meduse che sono il suo alimento principale. Evidentemente le campagne di sensibilizzazione non sono sufficienti.


Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni