Ambiente

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Per gli invasi del Mandrolisai arrivano i fondi per la messa in sicurezza

  Ammonta a circa 1.300.000 euro la cifra a disposizione della Comunità Montana Gennargentu-Mandrolisai per la messa in sicurezza degli invasi territoriali. Ai 390.000 euro già disponibili da tempo, si aggiungono 900.000 euro stanziati dalla Regione Sardegna con la Deliberazione G.R. n.5/19 del 29.01.2019 Fondo di Sviluppo e coesione 2014/2020, "Interventi per la messa in sicurezza e la riqualificazione funzionale delle opere di sbarramento e per il superamento delle criticità strutturali nei serbatoi con limitazioni di invaso". Le risorse regionali saranno divise equamente, per un importo di 300.000 euro, per i lavori di messa in sicurezza per gli invasi Sibbuddai di Ovodda, Uschedduri di Austis e Torrei di Tiana.

  I restanti 390.000 saranno utilizzati per la progettazione già in corso. “Si tratta di un'ottima notizia - dice il Presidente Alessandro Corona - che ci consentirà di risolvere un problema molto serio e di dare due risposte concrete ai cittadini, garantire la sicurezza totale delle zone che ospitano gli invasi e garantire che gli stessi siano operativi e funzionali per gli scopi che hanno motivato la loro realizzazione. La Comunità Montana, dopo l'approvazione del progetto SNAI (circa 9.000.000 di euro per lo sviluppo del territorio) porta a casa un altro importante risultato, che dimostra il forte e costante impegno degli Amministratori locali per lo sviluppo del territorio”.

Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 6°C

Previsioni per i prossimi giorni