L'inizio della fine: Air Italy nomina i liquidatori - Inutile tentativo del ministro

Air Italy S.p.A. informa che il Professor Enrico Laghi e il dottor Franco Lagro hanno accettato l’incarico di liquidatori e assunto pieni poteri con efficacia immediata.  

I liquidatori definiranno in tempi brevi il piano di liquidazione. Un brutto sengo per il traspoorto aereo italiano, bruttissimo se si pensa che Air Italy era la seconda compagnia del Pease e che la prima , Alitalia, non viaggia in acque molto più tranquille. Il fallimento di un sistema che dovrà fare riflettere. Un tentativo disperato del ministro De micheli aveva tentato nelle ultimissime ore di far rinviare la porocedura, ma , Alisarda con il 51% e Qatar Airways attraverso AQA Holding con il 49%, voltato poagina. La stessa Alisarda fornisce una nota estremamente sintetica : "Nel 2019, nonostante l'aumento del fatturato, che è atteso attorno ai 330 milioni di euro, le perdite previste dovrebbero toccare i 230 milioni di euro, cioè il 70% del fatturato". 

Nell'annuncio della messa in liquidazione la compagnia fa esplicito riferimento alla volonà di concluedere questa esperienza imprenditoriale in bonis : saranno pagati i 1.200 circa dipendenti, dei quali 550 in Sardegna, e naturalmente io creditori.