Economia

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Riforma del lavoro - Per la Cisl soltanto risposte parziali

  Intervento del segretario territoriale Pier Luigi Ledda, stamattina alla Camera di commercio, aprendo i lavori del convegno dedicato alle riforme del mercato del lavoro «Quota 100, reddito di cittadinanza e decreto dignità sono misure importanti, ma sono solo una risposta parziale alla domanda di lavoro e di chi ha più necessità, e certamente non possono fermarsi alla condizione attuale».

  È la sintesi estrema dell’intervento di Pier Luigi Ledda, stamattina (martedì 10 aprile) alla Camera di commercio di Sassari, aprendo i lavori della prima giornata del convegno dedicato alle riforme del mercato del lavoro. «Le preoccupazioni del sindacato – ha proseguito il segretario territoriale della Cisl di Sassari – riguardano soprattutto i pensionati e i giovani disoccupati, ma anche la garanzia di un reddito indicizzato al costo della vita per tutti i lavoratori, occupati e non». «Le sfide dei prossimi anni – ha detto ancora Ledda – si giocheranno anche sulla validità degli strumenti messi in campo per adeguare la professionalità di tutti i lavoratori alla velocità delle trasformazioni di una realtà in continuo divenire».

   «Riguardo alle questioni che toccano il territorio – ha spiegato Pier Luigi Ledda – ha pesato senz’altro la crisi, ma soprattutto la mancanza di una visione d’insieme, di un piano strategico e lungimirante». Secondo la valutazione del segretario territoriale della Cisl tre sono i fattori che, più di altri, hanno influito sulla stagnazione che ora ferma il paese e la regione: la recessione, le trasformazioni introdotte dal digitale e le abitudini dei consumatori. «A ciò si somma – ha concluso – un ritardo strutturale nel varo delle riforme che pesa sulla spesa corrente, amplifica le diseguaglianze e rende oltremodo difficile la ripresa e l’occupazione». Dopo i saluti istituzionali e l’intervento di Marco Lai del centro studi Cisl, la chiusura è stata affidata al segretario regionale Gavino Carta. La seconda sessione, dedicata alle vertenze, è in programma domani (mercoledì 10 aprile), nella sala Giordo della sede Cisl di via IV Novembre

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni