Economia

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Alghero: cooperatori e Rete Ecoturismo insieme per aprire nuove frontiere nel turismo

  "Come sviluppare una destinazione turistica ? Il ruolo della collaborazione " E' il titolo dell'evento che si terrà sabato 6 aprile alle 9,30 nella sala della Fondazione Alghero in Largo Lo Quarter. L'iniziativa è della Cooperativa SILT , uno dei partner attivi che da qualche anno ha deciso di aderire alla costituzione della Rete Ecoturismo Alghero insieme alle aziende: Agriturismo Sa Mandra, Agriturismo Barbagia, Osteria delle Quattro Stagioni, Centro Benessere Inghirios e Su PAssu, Tre Stelle Sa Mandra, Naturalghero, Progetto Natura, E - Mobility.

  Scopo dell'iniziativa - conclude la nota della SIlt - è quello di creare un evento di comunicazione aperto a tutta la cittadinanza e in particolar modo agli addetti del settore turistico, in modo da poter promuovere e spiegare le possibilità di sviluppo e di collaborazione con altri partner nel settore turistico" Un obiettivo sacrosanto che i giovani operatori della Rete vogliono perseguire con un primo incontro nel corso del quale si auspica venga scardinato il vecchio sistema algherese : quello del cane dell'ortolano.

  Un meccanismo terribile che ha congelato soprattutto negli ultimi anni l'intero comparto produttivo locale, condizionando in maniera vistosa soprattutto gli operatori più giovani. Per collaborazione tra i vari segmenti del comparto turistico si intende evidentemente anche un progetto generale di sviluppo che sulla costa Nord Occidentale della Sardegna è completamente assente.

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni