Economia

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Promo Autunno: si annuncia una edizione record - Tre giorni negli spazi di Promocamera a Predda Niedda - L'organizzazione è della Pubblicover Events Designer

  Centoventi aziende da tutta l’isola e non solo per un evento sempre più in crescita, che rappresenta in concreto la volontà di riscatto economico del territorio, orientato verso un respiro sempre più internazionale. Il 12, 13 e 14 ottobre ritorna a Sassari Promo Autunno, molto più di una fiera, con una terza edizione forte dello straordinario successo degli anni precedenti, in particolare dello scorso anno quando, secondo le stime degli organizzatori, si è arrivati a quota 75mila ingressi. Per tre giorni, dalle 10 del mattino alle 22, i locali di Promocamera a Predda Niedda fungeranno da vetrina impareggiabile per le attività commerciali e artigianali, per i servizi di intermediazione e per il settore industriale. Sarà un eccezionale punto d’incontro tra l’offerta specializzata di produttori e importatori da un lato e la domanda di intermediari, distributori, rivenditori e acquirenti dall’altro.

   La manifestazione è organizzata dalla Pubblicover Events Designer di Claudio Rotunno (azienda leader nel settore allestimenti) e gode del supporto della Camera di commercio, che ha messo a disposizione spazi e servizi, e del patrocinio del Comune di Sassari. L’inaugurazione è prevista per le 9.30 di venerdì 12 ottobre, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose. Il programma è stato presentato stamani a Palazzo Ducale alla presenza di numerose rappresentanze istituzionali e imprenditoriali. «Promo Autunno è ormai il polo principale di riferimento per il business in Sardegna – ha spiegato Claudio Rotunno – è un forte catalizzatore d’interesse, una rara opportunità per stringere accordi commerciali e far conoscere la propria attività e i suoi prodotti».

   INTERVENTI. Nicola Sanna ha evidenziato come, per il terzo anno consecutivo, Sassari ospiti una manifestazione che vede coinvolto non solo il territorio del nord ovest, ma l’intera regione e oltre: «Promo Autunno, con i suoi 10 mila metri quadrati, ospiterà nei suoi stand le eccellenze regionali, mettendo in dialogo tra loro le realtà aziendali e stimolando la creazione di nuovi business. Il Comune non può che accogliere con favore una manifestazione che è divenuta ormai rappresentativa del territorio e che di anno in anno cresce in maniera esponenziale». La presidente di Promocamera, Maria Amelia Lai, ha affermato come, sotto il profilo strategico, il padiglione espositivo (che è il secondo nell’isola) sia il luogo ideale dove dare spazio ai propositi e alle potenzialità del Nord Sardegna: «Sassari deve tornare anche attraverso azioni come Promoautunno ad essere un Polo attrattore, anche attraverso Promocamera, che rappresenta un fulcro per la realtà imprenditoriale di questo territorio.

   La nostra struttura ha già dimostrato negli ultimi anni grandi potenzialità, e la crescita costante e duratura passa per la spinta del sistema economico del nord Sardegna: Lo dimostrano gli eventi organizzati negli ultimi anni». Anche l’Azienda trasporti pubblici Sassari partecipa con entusiasmo all'evento: «L’Atp mette a disposizione navette di collegamento tra il centro cittadino e la Promocamera – ha spiegato il presidente Roberto Mura – e questo per permettere ai visitatori di lasciare la propria auto in città e raggiungere agevolmente e senza troppe attese la zona fieristica. Ma non solo. Quest’anno saremo presenti con un doppio stand e abbiamo deciso di puntare sui bambini: regaleremo ai piccoli visitatori un album illustrato che racconta la storia di Ajò Bus, un autobus parlante che fa scoprire ad un gruppo di bambini la bellezza della città e l’importanza di viaggiare sui mezzi pubblici». Sono inoltre intervenuti l’assessora alle Politiche culturali e turismo del comune di Sassari, Manuela Palitta, il direttore generale del Banco di Sardegna, Giuseppe Cuccurese, il segretario generale della Camera di Commercio, Pietro Esposito e il presidente della Dinamo Banco di Sardegna, Stefano Sardara.

   GLI SPAZI. Sono state annunciate diverse novità da un punto di vista scenografico, pur seguendo lo schema ormai consolidato che è stato ribattezzato “l’Allestimento vincente”. Gli stand sono inseriti all’interno dei settori Silver, Gold e Platinum, l’ultimo dei quali rappresenta il massimo riferimento per raffinatezza e pregio. Sono coperti tutti i settori commerciali, artigianali, industria, agroalimentare, assicurazioni, agenzie immobiliari e di viaggi, scuole di lingue, arredo, design, centri bellezza, parrucchieri, gioielli e moda, tecnologia, settore auto, energia e tanto altro. Il Gold ospiterà i grandi eventi istituzionali, ed è sede degli stand della Regione Sardegna, del Comune di Sassari, della Camera di Commercio, e delle più importanti associazioni di categoria di livello regionale. Immancabili i padiglioni Wedding e Food, due fiori all’occhiello della fiera, che hanno goduto di un forte richiamo fin dalla prima edizione.

  GLI EVENTI. Il Wedding accoglierà le sfilate di moda con alcune tra le più affascinanti modelle sarde, in collaborazione con l’Atelier Cristal, Fata Madrina e i migliori stilisti del territorio. Domenica 14 si raggiungerà il clou con un mega evento, Fashion Art Show, che porterà in passerella le creazioni di Roberto Stella per Profumo di Sardegna, Galleria Designer GiaFrà di Gian Giuseppe Pisuttu e Franco Simula, Carlo Petronilli e Giovanna Campisi. Ospite d’onore, direttamente da Colorado, sarà il comico Gianluca Fubelli, noto “Scintilla”, che regalerà momenti di esilarante cabaret. L’area del Food Events, coordinato dalla Smeralda Consulting, sarà occasione per incontri, cooking show con degustazioni a tema due volte al giorno, alle 12 e alle 18.30, e talk show in compagnia di esperti di settore, accademici e tecnici dell’agenzia Laore, in grado di offrire assistenza sulle tematiche del miglioramento qualitativo della produzione, della gestione dei mercati locali, nazionali e internazionali.

   Un target studiato anche per migliorare le sinergie tra i piccoli imprenditori, gli esperti e le organizzazioni rappresentative e istituzionali. Gli incontri dedicati a tematiche come lo sviluppo rurale, la qualità del pescato in Sardegna, le erbe aromatiche e ad altre eccellenze come i vini, il pane, la pasta e la birra artigianale, saranno moderati da Pasquale Porcu, Giovanni Fancello e Tommaso Sussarello. A sostenere Promo Autunno 2018 sono partner storici come Regione Autonoma della Sardegna, Comune di Sassari, Camera di Commercio del Nord Sardegna, Azienda speciale Promocamera, Banco di Sardegna, Consorzio industriale provinciale di Sassari, Confindustria Centro-nord Sardegna, Dinamo Banco di Sardegna, Gruppo Unione Sarda e Videolina-Radiolina, Atp di Sassari, Federalberghi e Confcommercio.

Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 12°C

Previsioni per i prossimi giorni